Autobus in fiamme a Roma: si schianta dopo una corsa di 150 metri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Autobus in fiamme a Roma: si schianta dopo una corsa di 150 metri. Travolti dei cassonetti in zona Baldo degli Ubaldi

Autobus Roma
Autobus in fiamme a Roma: si schianta dopo una corsa di 150 metri (Foto: Pixabay)

La situazione dei mezzi pubblici a Roma è rinomata ormai da tempo e purtroppo non in senso positivo. Un efficienza che nel corso degli anni è andata sempre più peggiorando, toccando dei picchi negativi davvero inaccettabili. Dall’inizio del 2020 addirittura 26 mezzi di Atac e Roma Tpl hanno avuto un principio di incendio, per non parlare di tutti gli altri colpiti da guasti piuttosto seri. Una lunga serie di disservizi a cui i cittadini della Capitale sono ormai tristemente abituati, ma che a volte rischiano di mettere a rischio anche l’incolumità degli stessi.

A testimonianza di questo arriva l’ennesimo episodio ai limiti del paradossale. Nella notte tra sabato 21 e domenica 22 novembre, in zona Baldo degli Ubaldi (via Aurelia) un autobus ha preso fuoco alle 3.20 del mattino. Il problema è che trovandosi in cima alla salita di Piazza Irnerio, ha iniziato una folle corsa all’indietro, come una torcia infuocata. Dopo oltre 150 metri si è andato a schiantare contro alcuni cassonetti e delle macchine parcheggiate, fortunatamente senza ferire delle persone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ford Mustang, 16enne perde il controllo e sfonda muro di una casa: la dinamica

Autobus in fiamme a Roma: si schianta sui cassonetti dopo una corsa di 150 metri a via Baldo degli Ubaldi

Autobus in fiamme
Vecchio autobus in fiamme a Napoli (Foto: Getty)

Il bus faceva parte della linea notturna N46 e ha preso fuoco a causa di un guasto al motore. Il vento ne ha alimentato le fiamme, rendendolo una torcia enorme su via Baldo degli Ubaldi. 

L’autista era sceso poco prima che la situazione degenerasse ed è stato avvisato da un vigilante della zona. Dopo oltre 150 metri di corsa all’indietro, il mezzo ha travolto dei cassonetti dell’immondizia, una Smart e una Cinquecento parcheggiate lì vicino.

L’intervento di tre squadre dei vigili del fuoco ha consentito di placare le fiamme e per sicurezza un palazzo è stato evacuato in piena notte. Per quanto riguarda i danni causati, sono state coinvolte sei automobili e quattro motorini, oltre a tre negozi e due abitazioni. L’Atac ha nel frattempo aperto un’inchiesta sull’accaduto, cercando di accertare se l’autista avesse inserito il freno a mano prima di lasciare il mezzo in fiamme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, furto Auto di lusso: sgominata banda, i ladri erano super attrezzati

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Welcome To Favelas (@welcometofavelas__)