Danilo Petrucci, che stoccata alla Ducati: parole al veleno contro il team

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30

Parole forti nei confronti di Danilo Petrucci che si lamenta di non avere mai avuto a disposizione una buona moto nelle ultime settimane con la Ducati

Petrucci
Petrucci ha chiuso al dodicesimo posto del motomondiale la sua esperienza in Ducati (Getty Images)

Non c’è solo l’addio di Andrea Dovizioso a pesare nella gestione di un rapporto non facile tra la Ducati e i suoi piloti, anche Danilo Petrucci ha avuto parole piuttosto forti nei confronti della scuderia.

Petrucci accusa la Ducati

Le parole del pilota sono estremamente amare nei confronti del team che viene accusato di non avergli mai messo a disposizione una moto decente, soprattutto nell’ultimo periodo di questo Motomondiale appena concluso: “Ho sempre dato il massimo – dice Petrucci – eppure, anche se fin dall’inizio dell’anno sapevo che la mia relazione con Ducati non sarebbe andata avanti, ho dato il mio contributo nel modo più professionale possibile. Purtroppo le cose non sono andate come speravo… È stata una stagione davvero molto difficile anche solo per riuscire ad entrare in zona punti”.

Il bilancio di Petrucci è ovviamente negativo: “Le ho tentate tutte, ho fatto del mio meglio, soprattutto nel corso dell’ultimo weekend in Portogallo quando speravo davvero di potere andare in zona punti. Per fortuna il mondiale è finito, ora posso pensare al futuro”.

LEGGI ANCHE > MotoGP, Dovizioso guarda al 2022: “Ho già voglia di tornare”

Dalla Ducati alla KTM

Che tra Ducati e Petrucci il rapporto non sarebbe proseguito era chiaro fin dall’inizio della stagione: “É stato tutto molto complicato, la moto rispetto all’anno scorso ha mostrato pochissimi progressi, forse solo quelli relativi alla gomma posteriore. Per il resto mi sono dovuto accontentare. Ho sentito in modo davvero performante la mia moto solo a Barcellona e a Le Mans. Ho vinto sul bagnato ma sono sempre stato molto competitivo anche sull’asciutto. Il mio problema principale è stato soprattutto in frenata, un problema che ci siamo portati dietro per tutta la stagione”.

Petrucci nel 2021 correrà con la KTM del Team Tech3. Chiude la stagione con la vittoria sul bagnato a Le Mans, un solo piazzamento tra i primi sei nell’arco di tutto l’anno. Nel complesso un dodicesimo posto nel Mondiale con 78 punti.

LEGGI ANCHE > MotoGP Portimao, Pagelle Gara: Oliveira missile, Rossi si accontenta