Auto Elettriche, agevolazioni per l’acquisto: la proposta M5S per le detrazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47

La proposta per la Legge di Bilancio 2020: detrazioni fiscali e cessione del credito per l’acquisto di Auto Elettriche

Auto Elettriche
(Foto: Getty)

In attesa che il governo decida come procedere sul fronte incentivi auto, il deputato del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Chiazzese, ha presentato un emendamento alla Legge di Bilancio di quest’anno, che coinvolge le vetture elettriche. In tale emendamento, vi è la singola proposta che prevede la possibilità di detrarre i costi per l’acquisto di un veicolo a zero emissioni sino al 50%, riducendo così della metà il prezzo speso.

Più precisamente la proposta in questione, dopo l’approvazione in Commissione potrebbe essere introdotto nella Legge Finanziaria 2021 e costituirebbe una misura parallela agli Ecobonus.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Incentivi Auto, il PD pensa a un emendamento per il rilancio: la proposta

Incentivi Auto Elettriche, l’emendamento del Movimento 5 Stelle: i requisiti per usufruirne

Auto Elettriche
(Foto: Getty)

In caso di approvazione, il cliente avrà diritto allo sconto in sede di dichiarazione dei redditi nei cinque anni successivi, oppure, nell’immediato. Tuttavia, esistono alcuni requisiti per poter usufruire delle detrazioni. Innanzitutto, l’auto deve essere 100% elettrica, con una potenza inferiore a 150 kW, ed è necessario che l’utente scelga di acquistare un modello dal prezzo inferiore ai 40.000 euro IVA esclusa. Inoltre, il cliente stesso deve possedere un reddito ISEE inferiore ai 45.000 euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nissan Leaf, 52 Auto elettriche all’Arma dei Carabinieri: il progetto – Foto