Marc Marquez, futuro incerto: il fratello Alex ne racconta le difficoltà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

Marc Marquez dovrebbe decidere a breve se sottoporsi al terzo intervento all’omero. Alex spiega come sta il fratello

Marc Marquez
(Foto: Getty)

Il 1° dicembre il fenomeno di Cervera dovrà decidere se sottoporsi al terzo intervento all’omero, fratturato alla prima uscita stagionale della MotoGP di quest’anno. Se prenderà questa decisione, lo spagnolo potrebbe saltare la prima parte di stagione o, nel peggiore dei casi, saltare tutte le gare del 2021. Una decisione complicata, che prenderà assieme al team di esperti che lo sta seguendo in queste circostanze difficili.

Intanto, il campione iberico continua a lavorare per poter tornare il prima possibile, anche se con la dovuta prudenza. A spiegare come Marc stia vivendo questo periodo, ci pensa Alex Marquez, in un’intervista riportata da Tuttomotoriweb.it, deluso altresì per non aver potuto condividere il box con il fratello.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Marc Marquez, possibile terza operazione: scadenza e tempi di recupero

Marc Marquez, data di rientro in MotoGP incerta: le parole di Alex

Alex Marquez
(Foto: Getty)

Volevo divertirmi con lui quest’anno – afferma Alex Marquez –. Avremmo dovuto essere nella stessa squadra e quindi imparare da lui. Purtroppo non è andata così. Doveva essere speciale per noi e per la nostra famiglia, essere insieme in un team così importante. Ma la situazione ormai è questa e bisogna accettarla“.

Una delusione comprensibile, dato che questa stagione avrebbe potuto significare ancor di più per il fratello minore del Cabroncito. Alex, dopo le difficoltà di inizio anno, è riuscito a dimostrare il proprio potenziale da rider della classe regina del Motomondiale. Complici, forse, i consigli di Marc, che da casa non ha mai smesso di sostenerlo.

Infine, il numero 73, incalzato da giornalisti, ha risposto alla domanda su come sta attualmente il fratello: “Marc sta lavorando per guarire, è a casa e sta bene. Son sicuro che tornerà più forte di prima, ma ovviamente non è sempre così facile“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Marc Marquez pensa già al 2021: il nuovo casco per la prossima stagione