Bonus Mobilità, nuova opportunità per richiedere rimborso: date e procedura

Bonus Mobilità. Nuova opportunità per richiedere il rimborso sull’acquisto di bici e monopattini. Date e procedura per usufruirne

Monopattini elettrici
Monopattini elettrici (Foto: Getty Images)

Dopo i problemi riscontrati nei mesi scorsi, il Ministero dell’Ambiente ha annunciato alcune importanti novità riguardanti il Bonus Mobilità. Innanzitutto, non ci sarà alcun Click Day. Gli utenti avranno tempo dal 14 gennaio al 15 febbraio 2021 per richiedere il rimborso sull’acquisto di bici, e-bike, monopattini e scooter elettrici, effettuato tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020.

Ricordiamo, che il Bonus consiste in un contributo statale del 60% sulla spesa complessiva, fino ad un massimo di 500 euro. Oltre ai mezzi sopracitati, l’incentivo comprende altresì hoverboard e segway.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Ducati E-Bike, tre nuove MTB in uscita: caratteristiche dei modelli

Bonus Mobilità su bici, monopattini e scooter elettrici: come richiederlo

Monopattini elettrici Bici
Monopattini elettrici e Bici (Foto: Getty Images)

Dunque, buone notizie per gli esclusi dell’ultima volta, con il Ministro Sergio Costa che ha quindi mantenuto la promessa di provvedere al rimborso entro febbraio del nuovo anno. Attraverso la prossima finestra, infatti, coloro che non avevano potuto usufruire del Bonus precedentemente, così come i nuovi utenti, potranno questa volta inoltrare la richiesta.

Per poterlo fare, sarà indispensabile disporre della fattura o dello scontrino che attesta l’acquisto di uno dei veicoli previsti dal regolamento e si dovrà accedere al portale www.buonomobilita.it tramite SPID. Gli interessati dovranno quindi compilare i campi richiesti e inserire la documentazione necessaria. Nei giorni seguenti, arriverà una mail al proprio indirizzo di posta elettronica. Nel caso di eventuali errori, questi potranno essere modificati, ma sempre non oltre il 15 febbraio 2021.