Prezzi carburanti, il costo medio di benzina e Diesel a fine gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

Qual è l’evoluzione dei prezzi carburanti sul territorio italiano in questa settimana che porterà alla fine del mese di gennaio? Ecco gli ultimi aggiornamenti.

prezzi carburanti
Distributore carvuranrr (Foto: Getty Iamges)

È iniziata una nuova settimana, l’ultima del mese di gennaio, ed è possibile avere un aggiornamento in merito all’evoluzione dei prezzi carburanti, utile soprattutto per chi si sposta per motivi di lavoro. Anche la Lombardia è ora passata a “zona arancione”, misura che permette alle scuole e alle attività commerciali; il numero di persone in circolazione è quindi destinato a essere in aumento. Sulla base degli ultimi aggiornamenti, non si notano grandi variazioni nei costi che ogni automobilista dovrà sostenere in fase di rifornimento.

La situazione attuale era comunque piuttosto prevedibile dopo quanto successo venerdì scorso, giorno in cui le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo che venerdì hanno chiuso in leggera discesa.

auto benzina diesel
Rifornimento di benzina (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Evitare danni al motore durante un rifornimento. Ecco cosa sapere

Prezzi carburanti: gli ultimi aggiornamenti sulla rete italiana

Le compagnie petrolifere che operano nel nostro Paese non hanno così voluto intervenire nei prezzi carburanti in vendita, salvo variazioni di poco rilievo. Secondo l’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio della benzina per chi sceglie di effettuare rifornimento in modalità self è pari a 1,476 euro al litro (1,474 il livello rilevato venerdì) Analizzando nel dettaglio la situazione tra i vari marchi, si va da 1,473 e 1,495 euro/litro (no logo 1,454). La situazione resta simile anche per chi dovesse preferire il Diesel: in questo caso, infatti, il costo medio è pari a 1,347 euro/litro (venerdì 1,346), con le compagnie posizionate tra 1,345 e 1,364 euro/litro (no logo 1,326).

Non si riscontrano particolari modifiche anche per chi invece dovesse sfruttare il servito. Il costo medio della benzina è pari a 1,618 euro/litro (1,616 venerdì). Le differenze tra le varie compagnie vanno da 1,570 e 1,687 euro/litro (no logo 1,506). Per quanto riguarda il Diesel, invece, costo medio pari a 1,493 euro/litro (venerdì 1,492), con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,447 e 1,557 euro/litro (no logo 1,380).

Il quadro resta analogo anche per il Gpl: si va da 0,627 a 0,645 (no logo 0,615).