Cupra Formentor, la VZ e-Hybrid disponibile in Italia: il SUV sportivo da 245 Cv

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:11

In Italia è disponibile la Cupra Formentor VX e-Hybrid, il SUV plug-in sportivo della casa con 245 cavalli e 400 Nm di coppia

Cupra Formentor VZ e-Hybrid
Cupra Formentor VZ e-Hybrid (cupraofficial.it)

La Cupra Formentor, il Suv di punta del marchio, diventa ecologico. O, almeno, un po’ più “green”, considerato come è stata inserita in listino la versione e-Hybrid, di fatto la plug-in. In Italia sarà quindi disponibile al prezzo di 45.050 euro di listino, che scende a 36.800 sfruttando gli incentivi promossi dalla casa.

Sulla VZ di serie c’è il display da 12″ con infotainment personalizzato per la versione ibrida, mentre è di 10,25″ la strumentazione digitale. Il volante, così come i sedili, sono sportivi e c’è anche il pacchetto Cupra Connect. Per quanto riguarda gli esterni, invece, i terminali di scarico sono nascosti, bicolore i cerchi in lega da 19″ e color rame le finiture specifiche. Non manca il park assist e le sospensioni elettroniche Dcc. Possibile ordinare anche il tetto panoramico, che figura tra gli optional al pari dei freni Brembo, del sistema Beatsaudio ed il colore opaco della carrozzeria.

LEGGI ANCHE >>> Cupra Auto ufficiale del Barcellona: i calciatori scelgono i loro modelli

Cupra Formentor VZ e-Hybrid: la potenza del motore

Cupra Formentor VZ e-Hybrid
Cupra Formentor VZ e-Hybrid (cupraofficial.it)

La Cupra Formentor VZ e-Hybrid monta un propulsore già testato ed ormai classico del gruppo Volkswagen sui modelli “ecologici”. Il 1,4 litri TSI che regala una potenza di 245 cavalli e 400 Nm di coppia complessivi, abbinati al motore elettrico. Le batterie sono da 12,8 kWh e la vettura ha un’autonomia di 55 km guidando solo in elettrico. E’ la modalità e-mode ad attivare la sola guida a zero emissioni, ideale per i centri storici delle città italiane. La trazione è anteriore, con differenziale Xds mentre il cambio è a sei marce Dsg, chiaramente automatico. Davvero basse le emissioni di Co2 dichiarate, comprese tra 31 e 35 g/km.