MotoGP, nuova Honda HRC: presentazione online il 22 febbraio

MotoGP, la nuova Honda HRC si presenta il 22 febbraio. La casa giapponese svelerà tra meno di tre settimane la moto 2021. L’evento interamente online

MotoGP, nuova Honda HRC: presentazione online il 22 febbraio. Nella foto Marquez  (Getty)
MotoGP, nuova Honda HRC: presentazione online il 22 febbraio. Nella foto Marquez (Getty)

Ci siamo: si avvicina il giorno della nuova Honda HRC per il mondiale 2021 della MotoGP. La moto sarà presentata il 22 febbraio 2021, e sarà un evento interamente organizzato online. Le problematiche legate alla pandemia hanno indotto il colosso giapponese a organizzare la presentazione del nuovo bolide da remoto, col vantaggio che l’avvenimento potrà essere seguito facilmente da tutti i tifosi e gli appassionati.

Honda, che resta il team più vincente nella storia della MotoGP (ed equivalenti in passato) viene da una difficile stagione 2020, condizionata dal serio infortunio di Marc Marquez. Una frattura al braccio che si è trasformata in un vero e proprio calvario, togliendolo fuori dai giochi per tutta la stagione.

Leggi anche – Marc Marquez, “Che follia”: la critica dell’ex manager

MotoGP, la nuova Honda HRC si presenta il 22 febbraio: l’evento online

E ancora oggi, purtroppo, l’ex campione del mondo non sa quando e (soprattutto) se potrà tornare in pista. Si spera nel corso dell’imminente campionato mondiale, ma non si sa ancora nulla di preciso. Ciò che è certo, invece, è che la nuova HRC del team Repsol Honda sarà presentata il 22 febbraio prossimo. In quell’occasione sarà presente il nuovo pilota della casa con l’ala, Pol Espargaro, che dopo aver detto addio alla KTM è pronto a montare sulla sella della Honda e puntare dritto al Mondiale.

MotoGP, nuova Honda HRC: presentazione online il 22 febbraio
MotoGP, nuova Honda HRC: presentazione online il 22 febbraio. Il pilota Espargaro (Getty)

Si attendono, però, anche notizie su Marquez: l’otto volte campione del mondo è stato inserito regolarmente in squadra, ma non si sa quando potrà correre. E nemmeno se sarà presente alla gara d’esordio. Honda, per il momento, non ha comunicato nemmeno il nome di un suo eventuale sostituto. Il team ha semplicemente dato per scontata la presenza dello spagnolo al fianco del nuovo innesto. Al momento la coppia di piloti è confermata con Espargaro e Marquez, ma il 22 febbraio si dovrebbe avere qualche notizia in più.