Salone Auto Los Angeles, altro rinvio: la nuova data dell’evento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:07

La pandemia continua a imporre rinunce anche al settore automobilistico. Gli organizzatori hanno così deciso un nuovo rinvio per il Salone Auto Los Angeles, che si terrà in autunno.

Salone Auto Los Angeles
Salone Auto LOs Angeles (Foto: Getty Images)

Le restrizioni imposte dalla pandemia continuano a essere in vigore praticamente ovunque e impongono la massima cautela non solo negli spostamenti, ma anche nell’organizzazioni di eventi che possono prevedere la presenza di migliaia di persone. Situazioni simili, infatti, come abbiamo ormai capito in questi mesi, sono da evitare proprio perché rendono difficile il rispetto del distanziamento sociale. Una situazione che ha inevitabilmente coinvolto anche i numerosi Saloni dell’Auto che si tengono in diverse parti del mondo e che rappresentano una vetrina importante per le case automobilistiche che vogliono mettere in mostra i propri modelli.

Proprio in queste ore è stato così annunciato un nuovo rinvio per il Salone di Los Angeles, che si terrà dal 19 al 28 novembre 2021 al Los Angeles Convention Center.

Salone Auto Los Angeles (Foto: Getty Images)

Potrebbe interessarti – Salone di Ginevra, l’edizione 2021 con un nuovo possibile formato

Rinviato il Salone di Los Angeles: la decisione degli organizzatori

L’evento nella città californiana avrebbe dovuto svolgersi inizialmente dal 18 al 29 novembre del 2020, ma si era poi deciso di spostarlo alla primavera (le date prescelte erano 19-31 maggio) con la speranza che l’emergenza sanitaria permettesse alla manifestazione di tenersi regolarmente. E invece, gli organizzatori hanno dovuto prendere atto della situazione attuale negli USA, dove i numeri dei contagi risultano ancora elevati.

Anche oltremanica, come sta accadendo da noi ormai da quasi due mesi, la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 si sta svolgendo, ma i tempi affinché la maggior parte della popolazione possa sentirsi protetta sono ancora lunghi, Anzi, proprio la California è una delle aree che viene tenuta maggiormente d’occhio da parte degli esperti, nonostante un leggero calo nel numero di positivi e decessi evidenziato negli ultimi giorni