Mick Schumacher fissa l’obiettivo: l’ambizione del tedesco per il 2021

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:40

Mick Schumacher fissa l’obiettivo per il suo debutto in Formula 1: le parole del pilota Haas a un mese e mezzo dal Mondiale

Mick Schumacher
Mick Schumacher (Getty Images)

Ha le idee chiare Mick Schumacher. Il pilota tedesco è pronto ad affrontare il debutto in Formula 1: in Bahrain il vincitore del campionato di F2 farà il suo esordio al volante di una Haas. Cresce l’attesa con l’avvicinarsi della data della prima gara del Mondiale 2021, una stagione particolare caratterizzata ancora una volta dall’emergenza Covid. La stessa che non sta rendendo la vita facile a Schumi jr con l’impossibilità di lavorare in Inghilterra insieme al nuovo team. Una problematica che lo stesso pilota affronta nel corso di un’intervista a ‘Sky Deutschland’ in cui parla anche degli obiettivi e delle ambizioni per il suo primo anno in F1.

LEGGI ANCHE >>> “Alonso, incidente come Schumacher”: Sindaco nella bufera su Twitter

Mick Schumacher: “Voglio migliorarmi dal primo all’ultimo giorno”

Mick Schumacher
Mick Schumacher (Getty Images)

Schumacher jr deve fare i conti, come tutti del resto, sulle restrizioni imposte dall’emergenza Covid. Così il contatto con il team è ridotto al minimo: “A causa dell’attuale situazione non posso fare molto di più che allenarmi. Fisicamente sono pronto – le parole del pilota all’emittente tedesca“. Il problema è rappresentato dall’impossibilità a viaggiare in Inghilterra dove c’è la base della Haas: “Purtroppo non posso andare in Inghilterra per stare con la squadra, cosa che in un anno normale sarebbe già accaduto più volte. Spero che nei prossimi giorni possa farlo“.

Intanto ci sono stati i test di Fiorano con la Ferrari, scuderia che lo ha voluto in Formula 1 e che ha piani importanti per il futuro di Schumacher. Il pilota racconta: “E’ più facile entrare in Italia che in Inghilterra e c’è la possibilità di fare dei test ma il simulatore è spesso utilizzato dai piloti Ferrari“. Questo però non scoraggia il 22enne: “Qualsiasi cosa riesca a fare mi va bene“. Anche perché per Mick Schumacher sono chiari gli obiettivi: “Voglio migliorarmi dall’inizio alla fine dell’anno“.