Moto, maxi incidente in action camera a 200 km/h – Video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50

Incidente Moto: in gruppo con le supersportive a 200 km/h, poi l’ostacolo improvviso e il grande botto ripreso dalle action camera sui caschi

Moto, maxi incidente in action camera a 200 km/h - Video
Moto, maxi incidente in action camera a 200 km/h – Video (Getty)

Un maxi incidente in moto, ripreso dalle action camera. Paura per uno schianto a 200 km/h per un gruppo di motociclisti, alle prese con guida azzardata e sorpassi pericolosi nel traffico. La guida veloce si è rivelata ancora una volta troppo rischiosa e la distrazione può essere fatale.

Un secondo di distrazione che si può pagare a caro prezzo. Questo quello che si vede nel video girato in sella a una moto super sportiva che procede a circa 200 km/h (120 miglia) riprendendo tutto con la action camera. Fortunatamente solo un ferito serio a causa di alcune fratture, ma non è in pericolo di vita. Gli altri motociclisti stanno bene.

Leggi anche – Aereo si schianta su una Lexus in strada: il video dell’incidente

Maxi incidente per un gruppo di motociclisti: tutto ripreso dalla action camera

L’incidente è accaduto negli Stati Uniti, e nel video pubblicato su Youtube si vede la corsa del gruppo di moto attraverso il traffico. Slalom, velocità e sorpassi azzardati, con quella davanti a tutti che improvvisamente si trova un ostacolo e frena. Il motociclista alza il braccio per segnalare il pericolo agli altri. Tutti si fermano praticamente subito, tranne l’ultimo della fila che continua ad accelerare, non accorgendosi dello stop. A quel punto l’ultimo della fila cade perché frena tardivamente e scivola con la moto, che travolge alcuni dei compagni già fermi.

Le peggiori conseguenze sono per uno in particolare, colpito in pieno. La peggio l’ha avuta il motociclista distratto, che cadendo è finito fuori strada, rovinando su una staccionata e provocandosi alcune fratture. Danni alle moto colpite, ma fortunatamente nessun ferito. La dinamica dell’incidente è paurosa, come si evince dal video, e le conseguenze potevano essere molto più gravi.