Valentino Rossi competitivo: Chicho Lorenzo ha un solo dubbio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:40

Chicho Lorenzo, papà di Jorge, dà il suo giudizio sulla Yamaha ed esprime la sua sia su Valentino Rossi che su Franco Morbidelli

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Getty Images

Una Yamaha “persa” che ha bisogno di cambiare per ritrovare coerenza. Non ci va leggero Chicho Lorenzo nel pronosticare una stagione difficile per il team della MotoGP che “vivranno più dei fallimenti degli altri che dei loro successi”. Questo il giudizio che dà il papà di Jorge parlando sul proprio canale Youtube, Motogepeando. Giudizi non proprio positivi, ma che risparmiano quasi completamente i due piloti italiani che il prossimo anno guideranno una MotoGP: Valentino Rossi e Franco Morbidelli.

Sul secondo, Chicho Lorenzo non ha dubbi: “Lo scorso anno è stato fantastico. Era il brutto anatroccolo dei quattro piloti ed alla fine è arrivato al secondo posto con tre vittorie. Ad Aragon mi è piaciuto molto. Avere Rossi nella stessa squadra sarà un bene per lui: se vince, farà piacere anche a Valentino perché è un ‘suo’ pilota“.

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi e Morbidelli: video anteprima della presentazione Petronas

Chicho Lorenzo: “Valentino Rossi sarà competitivo”

Franco Morbidelli
Franco Morbidelli (Getty Images)

Ma anche su Valentino Rossi il giudizio di Chicho Lorenzo è improntato all’ottimismo. Nonostante la rivalità con il figlio, lo spagnolo chiarisce qual è il suo pensiero sul pilota di Tavullia che per la prima volta sarà in un team non ufficiale in MotoGP. Marquez non vede Rossi tra i favoriti, mentre Lorenzo dice: “Dopo che per anni è stato il capo indiscusso – le sue parole – ora essere in un team satellite avrà un peso. Non si tratta soltanto di cambio di moto, box, c’è ache altro“.

Nelle dichiarazioni di Lorenzo sr, il fatto che il posto di Rossi sia stato preso da Vinalesè molto simbolico“. Nella stagione che sta per iniziare però VR46 resterà competitivo: “Può scegliere e resterà competitivo a meno che non abbia un declino fisico. Ma finché avrà volontà e motivazioni, avrà sempre delle possibilità in gara“. Quelle che invece mancheranno a Quartararo per il quale Lorenzo dice: “Avrà bisogno di un miracolo“.