Quartararo, niente test MotoGP a Jerez: il comunicato Yamaha

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Quartararo non ha preso parte al test MotoGP di oggi a Jerez. È rientrato in Francia per nuovi esami al braccio destro e decidere se operarsi.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Getty Images)

La domenica di Fabio Quartararo a Jerez ha preso una piega negativa inaspettata. Infatti, mentre guidava la gara MotoGP ha avuto un crollo improvviso che lo ha fatto scalare fino in tredicesima posizione. La causa non è di tipo tecnico come si era pensato in un primo momento.

A frenarlo è stato un problema al braccio destro, una sospetta sindrome compartimentale. Già due anni fa era stato operato allo stesso braccio per tale motivo e adesso sono in corso riflessioni su una eventuale seconda operazione. L’alternativa è provare con una terapia conservativa. Una decisione va presa presto, nel weekend 14-16 maggio il Motomondiale si disputerà il Gran Premio di Francia a Le Mans.

LEGGI ANCHE -> Marc Marquez e i problemi in curva: il curioso paragone

MotoGP, Quartararo deve decidere se operarsi al braccio

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Getty Images)

Quartararo al termine della giornata di domenica si è così espresso sulla sua situazione: «Ho avuto un grosso problema al braccio destro, sono deluso e triste per come è andata perché avevo un buon ritmo ed ero il più veloce. Avevo circa un secondo di vantaggio – ha detto adAS – quando ho notato il problema e sono riuscito a lottare per sei giri fino a quando poi mi è stato impossibile. Era pericoloso, ma ho voluto almeno prendere qualche punto che potrebbe essere importante per il Mondiale».

Oggi a Jerez era in programma una giornata di test MotoGP, però il pilota del team Monster Energy Yamaha non vi ha partecipato. È rientrato in Francia per svolgere nuovi controlli al braccio destro e poi decidere se procedere con l’operazione o meno. Non si tratta di una scelta facile, considerando pure che il prossimo GP di Le Mans è abbastanza vicino e la settimana seguente ci sarà anche il Mugello.