F1 GP Spagna, i dubbi di Leclerc: “Qualcosa ci sfugge”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:05

In vista del GP di Spagna Charles Leclerc ha parlato in conferenza stampa: il pilota della Ferrari analizza i problemi della Rossa

Leclerc
Charles Leclerc (Getty Images)

E’ un Charles Leclerc voglioso di capire a che punto è la sua Ferrari. La pista di Barcellona è l’occasione giusta per svelare il vero potenziale di tutte le monoposto della F1. Quarta tappa del Mondiale e in Spagna si potrà capire davvero come sono messe le venti vetture in pista. Lo spiega il pilota monegasco nella conferenza stampa pre Gp: “Questa è una pista che dà informazioni molto chiare sul potenziale delle vetture. Ci sono curve di tutti i tipi, a bassa, media e alta velocità. Sarà interessante scoprire i valori in campo“.

LEGGI ANCHE >>> GP Portogallo: Leclerc inveisce contro Hamilton: il gesto del ferrarista | Video

Gp Spagna, Leclerc: “Capiremo i valori delle monoposto”

Leclerc
Leclerc (Getty Images)

Se Barcellona aiuterà a capire i valori delle monoposto, Portimao è stata una delusione per Leclerc. Il sesto posto finale è anche frutto delle grandi difficoltà accusate dalla Ferrari con le gomme medie, un problema che non è stato ancora individuato: “C’è qualcosa che ci sfugge sull’uso delle medie – le parole di Leclerc -. In Portogallo Carlos è andato bene con le soft ed io con le hard, arrivando dove pensavamo di essere. Con le medie però qualcosa non ha funzionato“.

C’è da capire cosa, anche se il pilota si mostra tutt’altro che preoccupato: “Non credo sia qualcosa di cui preoccuparsi. Potevamo fare meglio – ammette – ma stiamo esaminando delle idee per migliorare“. Serve però pazienza anche se la Formula 1 non si ferma ed è attesa dal GP di Spagna: “Serve tempo per analizzare i dati, ma non c’è nulla di preoccupante“. La fiducia del monegasco è pari alla sua voglia di scoprire il potenziale della Ferrari: Barcellona offre l’occasione giusta per mettersi alla prova. La Rossa e Leclerc vogliono capire fin dove possono arrivare quest’anno.

Intanto, il weekend è iniziato al meglio per Charles e la Ferrari con un buon terzo posto nella seconda sessione di prove libere del venerdì. (Qui tutti i risultati).