Valtteri Bottas e il possibile addio alla Mercedes, l’indizio di Toto Wolff

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:32

Formula 1, Wolff smentisce le voci su Bottas: “Non ho ancora deciso sul suo futuro. Noi sempre onesti con entrambi i piloti”, ha spiegato

Valtteri Bottas
Formula 1. Il finlandese e l’addio alla Mercedes. Wolff fa chiarezza (Getty Images)

Toto Wolff fa chiarezza sul futuro di Valtteri Bottas in Mercedes. Negli ultimi giorni si sono rincorse voci di una mancata conferma del pilota nel team campione del mondo. Con alcune dichiarazioni a Motorsport-Total.com, il direttore esecutivo della Mercedes ha spiegato che il management della scuderia non ha ancora preso decisioni in vista della prossima stagione. Il team principal austriaco ha chiarito come Mercedes sia sempre stata onesta e leale con i propri piloti. In ottica 2022 saranno utilizzati gli stessi principi di lealtà. Si è parlato della mancata conferma di Bottas, e contestualmente della possibile promozione del pilota George Russell, considerato un vero e proprio talento emergente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valtteri Bottas (@valtteribottas)

Leggi anche – Bottas ritarda l’arrivo a Baku, la Mercedes ironizza: il post su Twitter

Formula 1, Bottas: addio alla Mercedes. Wolff fa chiarezza

“Non abbiamo preso ancora decisioni – ha spiegato Wolff a Motorsport-Total.com – Valtteri è stato parecchio sfortunato quest’anno. Se rifletto a quante cose gli sono accadute quasi stento a crederci. Questo avrà sicuramente un peso sulla nostra decisione riguardo la line-up dei piloti per il 2022″. Su Bottas si erano addensate nubi riguardo la sua conferma in Mercedes, ma le parole del direttore esecutivo mettono un freno a ipotesi incontrollate.

Su queste hanno inciso il negativo weekend a Baku, dove la squadra campione del mondo non è riuscita a raccogliere nemmeno un punto (Bottas si è piazzato al 12esimo posto). Eppure, nonostante il momento negativo del finlandese, da ciò che ha spiegato Wolff, per l’eventuale conferma del finlandese saranno fatte valutazioni a tutto tondo. Nulla, quindi, sarebbe stato ancora deciso.