GP Francia, Verstappen cauto dopo la pole: “I punti non si assegnano oggi”

Max Verstappen ha conquistato la pole nel GP di Francia di Formula 1. Il pilota olandese predica calma dopo la pole

Max Verstappen
Max Verstappen (Getty Images)

E’ un Max Verstappen soddisfatto quello che ha conquistato la pole nel Gp di Francia di Formula 1. Al Paul Ricard l’olandese partirà dalla prima posizione ed accanto avrà Lewis Hamilton per un avvio di gara che si preannuncia scoppiettante.

Nel post qualifiche Max è apparso decisamente contento del lavoro eseguito dal suo Team fin qui. “E’ stato un week end positivo al momento su una pista dove abbiamo sempre avuto difficoltà” ha detto ai microfoni della Fia. “La svolta venerdì, oggi c’è stato un miglioramento e la pole è stata davvero bella“.

Verstappen, però, tiene i piedi per terra. “E’ stata una grande giornata ma i punti non sono assegnati oggi; domani dovremo concludere l’opera cercando di portare a casa quei 25 punti persi a Baku” ha proseguito, mostrando di non aver ancora digerito cosa accaduto in Azerbaigian due settimane fa. “Speriamo di continuare così – ha concluso – la monoposto va bene e non vediamo l’ora“.

LEGGI ANCHE >>> F1 GP Francia, griglia di partenza: Verstappen super, Sainz 5°

GP Francia, sarà sfida tra Verstappen ed Hamilton

Max Verstappen
Max Verstappen (Getty Images)

La Red Bull, anche a Le Castellet, ha mostrato di essere una monoposto decisamente performante, con ottimi tempi sia nelle prove libere di ieri che oggi. La Mercedes, però, ha tenuto botta soprattutto con Hamilton, ma anche Bottas ha disputato un’ottima qualifica conquistando la terza posizione e la seconda fila, davanti a Perez.

Si rinnova, quindi, la sfida tra Verstappen ed Hamilton, con i due separati da appena quattro punti nella classifica Mondiale; al contempo, è guerra aperta anche tra Mercedes e Red Bull, con la scuderia anglo-austriaca avanti nella classifica iridata di 26 punti rispetto ai tedeschi.