Maneskin, Damiano salva Victoria da uno Scooter a folle velocità – Video

Il cantante dei Maneskin Damiano salva la bassista Victoria De Angelis, che ha rischiato di essere investita da uno scooter ad Amsterdam

Maneskin, Damiano salva Victoria da uno scooter a folle velocità - Video
Maneskin, Damiano salva Victoria da uno scooter a folle velocità (Getty)

Uno scooter sfreccia a forte velocità su una pista ciclabile di Amsterdam: ci pensa Damiano David, cantante dei Maneskin, a salvare la bassista Victoria De Angelis, che ha rischiato di essere travolta. L’episodio è accaduto venerdì sera ad Amsterdam, in Olanda, dove il gruppo italiano – vincitore dell’ultimo Eurovision – si trovava per alcuni appuntamenti lavorativi. Durante uno spostamento in città, i Maneskin si sono fermati per salutare un gruppo di fan che aveva chiesto loro un incontro.

Victoria stazionava nei pressi di una pista ciclabile: la ragazza si sentiva al sicuro, in quanto lontano dalla strada. Mentre i membri della band salutavano e facevano selfie con i fan, il cantante Damiano si accorge che uno scooter stava sopraggiungendo a forte velocità sulla pista ciclabile. Il giovane ha preso Victoria per il braccio e l’ha spostata con un gesto repentino, evitando che lo scooter la travolgesse.

Leggi anche – Sasha Djordjevic e lo Scooter provvidenziale: alla finale grazie a un tifoso

Maneskin, Damiano salva Victoria che stava per essere investita

A bordo del mezzo a due ruote c’era una persona, incurante del gruppo che stazionava che a pochi centimetri da dove è passato. Il tutto è stato ripreso da un video girato da uno dei presenti col suo smartphone: un filmato diventato in breve tempo virale, che sta ricevendo moltissime condivisioni su tutti i social. Il filmato colpisce perché il gesto di Damiano è stato freddo e provvidenziale, mentre Victoria non si era resa conto del pericolo.

Soprattutto, stupisce come su una pista ciclabile uno scooter potesse circolare indisturbato a velocità sostenuta. Spulciando i commenti ai post di chi era presente, lo stesso Damiano si è infuriato e ha segnalato l’episodio ai vigili urbani del posto. Questi stazionavano a un incrocio lì vicino. Nessuno si aspettava che nella civilissima Amsterdam potesse accadere un episodio del genere. Per fortuna ci ha pensato Damiano a evitare che la serata potesse avere un epilogo poco gradevole.