Belluno, mini Auto Elettriche in ospedale per i piccoli pazienti: l’iniziativa – Foto

In ospedale a Belluno sono arrivate due mini Auto Elettriche che vengono utilizzate per i piccoli pazienti e stemperare la tensione del momento.

auto elettriche
Foto di Silas Camargo Silão da Pixabay

Stare in ospedale e doversi sottoporre a visite e controlli non è certamente piacevole e può mettere a dura prova anche i più “coraggiosi”. La tensione può però aumentare se il problema coinvolge un piccolo paziente, specialmente se si ritrova a dover stare per ore in una stanza da solo o quasi.

Poter contare sul supporto di medici e infermieri che possano supportare i bambini malati può però rivelarsi fondamentale e permettere di stemperare la paura che tutti provano in questi casi. Proprio per questo a Belluno hanno deciso di sperimentare un sistema innovativo che sta dando i suoi frutti e che sta generando soddisfazione anche tra i familiari.

Potrebbe interessarti – Rolls Royce, restaurato un modello unico: l’iniziativa per un ospedale

Auto elettriche in ospedale per i piccoli pazienti: l’iniziativa a Belluno

All’ospedale San Martino di Belluno hanno deciso di introdurre una “terapia del gioco” pensata proprio per i ricoverati più piccoli. Nel reparto di pediatria della struttura sono così arrivate due mini auto elettriche, una Fiat 500 e un Gaucho Grande, che potranno essere utilizzate per accompagnare i bimbi alle visite specialistiche o, in caso di necessità, in sala operatoria. Una scelta che si pone un fine ben preciso: provare a ridurre il più possibile la tensione che si può respirare in momenti come questo.

È stato proprio l’Ulss 1 Dolomiti a spiegare meglio l’idea tramite la sua pagina Facebook: Vogliamo rendere più umane e facili le visite durante il gioco. Il nostro obiettivo è di ridurre l’impatto psicologico della malattia, la paura, l’ansia e lo strss dei più piccoli ricoverati”.