GP Monza, euforia Ricciardo dopo la vittoria: il “pazzo” team radio – Video

F1 GP Monza, Daniel Ricciardo torna alla vittoria ed impazzisce di gioia insieme alla McLaren. Il video del “pazzo” team radio

Daniel Ricciardo F1 GP Monza
Daniel Ricciardo esulta al GP di Monza (Foto: Getty Images)

Daniel Ricciardo è il vincitore del Gran Premio d’Italia. In quest’occasione, l’australiano è stato autore di un’autentica impresa, tornando al successo dopo un’astinenza di due anni. L’ultimo trionfo, infatti, risale al GP di Monaco del 2018, quando sedeva sulla Red Bull.

Dunque, più che comprensibile la gioia manifestata al team radio al termine della gara, dove si è lasciato andare ad una “pazza” esultanza insieme alla McLaren, come il pilota, entusiasta per questa straordinaria vittoria. Sul podio, poi, non poteva mancare la “shoey”, in compagnia di Norris e Zak Brown.

LEGGI ANCHE >>> F1 GP Monza, gli Highlights del Gran Premio: la sintesi della gara – Video

F1 GP Monza, il “pazzo” team radio tra Ricciardo e McLaren

Una volta tagliato il traguardo, Ricciardo esplode di felicità, quasi incredulo per il risultato ottenuto. Ma anche dall’altra parte c’era chi lo ha assecondato e, forse, ancora più impazzito di gioia per la vittoria. Anche perché la McLaren ha firmato una storica doppietta sul circuito di Monza, che in Formula 1 mancava da anni. In un video condiviso sui canali social del Circus si può ascoltare l’esultanza di Daniel e del team.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FORMULA 1® (@f1)

Difficile comprendere cosa abbiano detto in quest’occasione speciale, se non le varie brevi espressioni che si utilizzano in momenti come questi. Ben più capibile, invece, la gioia, immensa, di Ricciardo e della McLaren, che, quindi, dopo un periodo difficile per entrambi, tornano al successo insieme, accompagnata anche dall’ottima prestazione di Lando Norris, arrivato secondo.

La stagione di Ricciardo non era partita con il piede giusto. Il pilota, infatti, aveva trovato più di qualche difficoltà nella prima parte di stagione. Tuttavia, dopo la pausa estiva, la situazione sembrava essere migliorata, con passi in avanti registrati in Belgio e Olanda, per poi arrivare in Italia e trovare un incredibile trionfo.