Mick Schumacher, Berger lo mette in guardia: il consiglio su Mazepin

La rivalità in casa Haas è sempre più accesa: a Mick Schumacher arriva un consiglio da Gerhard Berger sulla lotta con Mazepin

Mick Schumacher
Mick Schumacher (Getty Images)

Mick Schumacher contro Nikita Mazepin. In casa Haas il duello è acceso come non mai. I due compagni di scuderia non perdono occasioni per sfide incandescenti in pista, così come botta e risposta altrettanto infuocati fuori pista. Una situazione che si spiega con la voglia di primeggiare all’interno del team, visto che le altre monoposto sono fuori dalla portata. Una battaglia che ha portato anche a ‘colpi proibiti’ come dimostra la penalità ricevuta dal pilota russo a Monza. Ma una rivalità che non fa bene alla crescita di entrambi i piloti e di questo è convinto Gerhard Berger. L’ex Ferrari, parlando a ‘Sky Deutschland’, ha voluto dare un consiglio al tedesco proprio in merito alla rivalità con Mazepin.

LEGGI ANCHE >>> Mick Schumacher, scintille con Mazepin: la sorprendente ammissione del russo

Mick Schumacher, Berger: “Non sprecare energie con Mazepin”

Mick Schumacher
Mick Schumacher (Getty Images)

Berger si è soffermato proprio sul duello tutto interno alla Haas tra Schumacher e Mazepin. L’ex pilota ha spiegato che “a volta ha ragione il tedesco, altre volte Nikita“, aggiungendo poi: “E’ una corsa tra predatori: il compagno è il primo che vuoi battere ecco perché tutti si lamentano e incolpano l’altro“.

Questo però non ha senso visto che il 22enne tedesco sta vivendo il suo anno di apprendistato di Formula 1 e deve pensare a migliorare in pista. “Gli ho suggerito di concentrarsi sul suo obiettivo e di non sprecare energia nella rivalità con Mazepin“. Un consiglio per poter fare quei passi che mancano per sperare nella chiamata di un top team: “Sta facendo un grande lavoro, le sue prestazioni sono costanti, ma deve fare molta strada per essere pronto per una scuderia top“.