Bottas elogia Hamilton: “Un onore lavorare con lui”

Bottas nel 2022 sarà in Alfa Romeo, lasciando così Mercedes e Hamilton dopo tanti anni. Spende parole di elogio per l’attuale compagno.

Bottas Hamilton
Valtteri Bottas e Lewis Hamilton (Getty Images)

L’esperienza di Valtteri Bottas in Mercedes volge verso il termine e il finlandese ci tiene a dare il massimo per aiutare il team a vincere. In ballo contro la Red Bull ci sono il titolo piloti e quello costruttori.

Lewis Hamilton spera di poter contare anche sul suo aiuto per sconfiggere Max Verstappen. In questo weekend la Formula 1 corre in Russia, la pista di Sochi potrebbe essere ideale per la scuderia di Brackley.

LEGGI ANCHE -> F1 GP Russia, pioggia battente a Sochi: le foto dell’autodromo allagato

Formula 1, Bottas parla del rapporto di Hamilton

Bottas
Valtteri Bottas, futuro pilota del team Alfa Romeo (Getty Images)

Bottas al podcast F1 Nation ha parlato della sua esperienza con Hamilton come teammate e ha speso parole di elogio per lui: «In Mercedes sono tante persone di cui sono diventato amico e lo stesso vale per Lewis. È stato un piacere assoluto e un vero onore lavorare con lui. Siamo stati capaci di lavorare davvero bene come squadra, avendo un bel rispetto. È stato un compagno di squadra fantastico e ho imparato molto da lui».

Valtteri avrebbe certamente voluto battere Lewis in questi anni, però è contento di aver instaurato una buona relazione con l’inglese: «Posso dire che siamo amici, c’è grande rispetto. Corriamo l’uno contro l’altro, ma siamo una vera e propria squadra. Se guardate gli ultimi anni, sapete trovarmi un team migliore? Abbiamo realizzato un bel po’ di cose».

Hamilton avrebbe voluto che Bottas rimanesse in Mercedes, però i vertici della scuderia hanno deciso di promuovere George Russell dalla Williams. Il giovane inglese è un talento che merita una grande chance. Valtteri comunque resterà in Formula 1, seppur con obiettivi ridimensionati.