Salvatore Esposito e l’Auto da sogno: “Prima o poi spero di realizzarlo”

Salvatore Esposito ha parlato della sua passione per i motori, rivelando qual è la macchina che sogna di guidare

Salvatore Esposito
Salvatore Esposito (Getty Images)

Salvatore Esposito, Genny Savastano in Gomorra, ha raccontato la sua passione per i motori nel corso di un’intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’. Un passione nata fin da piccolino e che lo ha portato a sognare i volanti delle supercar da stringere tra le mani. L’attore anche nelle scene della fiction tratta dal libro omonimo di Roberto Saviano ha potuto sfoggiare la sua passione per le quattro ruote guidando “una Maserati con il motore della Ferrari“. Un incontro che gli è rimasto dentro “non me l’aspettavo: non tanto per la potenza e i cavalli, quanto proprio per quel sound che affascina”.

Inoltre in altri film ha potuto mettersi al volante di Ferrari e Lamborghini. “Non mi sono fatto mancare nulla” dice e racconta che “da sempre amo le belle macchine, quelle che ti fanno innamorare a prima vista“. Una passione coltivata fin da piccolo e che poi sul set ha potuto ‘sfogare’ con più assiduità.

LEGGI ANCHE >>> Alessandro Borghese e un’Auto indimenticabile: “Ne ero follemente innamorato”

Salvatore Esposito confessa: “Il mio sogno è una Ferrari azzurra”

Salvatore Esposito
Salvatore Esposito (Getty Images)

Salvatore Esposito, da molti conosciuto per il ruolo di Genny Savastano interpretato in Gomorra, racconta la sua predilezione per i Suv: “Mi piacciono molto anche perché nelle spider ci vado stretto“. Questione anche di spazio quindi, ma soprattutto di sogni. Quello che l’attore coltiva da tempo è chiaro: “Il mio sogno era e rimane quello di una Ferrari Azzurra: prima o poi spero di realizzarlo“.

Nell’attesa si lascia andare ad un altro desiderio: “La Urus è il tipo di macchina che mi piacerebbe veramente guidare – confessa – , mi prenoto per il prossimo test drive“, ha concluso l’attore.