Ferrari, Sainz non ha dubbi: “Abbiamo fatto la scelta migliore”

Carlos Sainz guarda con ottimismo al futuro e approva la decisione presa dalla Ferrari: “Fatta la scelta migliore” 

Carlos Sainz
Carlos Sainz (Getty Images)

Ottavo in Turchia dopo una gara in rimonta, Carlos Sainz guarda con ottimismo al futuro. Merito anche della nuova power unit montata a Istanbul, con le novità sul sistema ibrido che sembrano aver dato un po’ di vantaggi in termini di velocità alla Ferrari. Una buona iniezione di fiducia in vista del prossimo anno. Ormai è risaputo che il 2022 è visto a Maranello come l’anno da non sbagliare per riportare la Rossa al vertice della Formula 1.

Proprio la decisione di montare il nuovo motore già in Turchia è stata accolta con soddisfazione da Sainz che a ‘Autosport’ dice il suo parere: “Non cambierei quella decisione, credo sia stata la gara migliore per farlo“. Certo qualcosa si è perso vista la penalizzazione in griglia ma lo spagnolo è convinto che non sia stato un errore: “Senza la penalità sarei partito più avanti, ma nel corso di un’intera stagione occorre considerare tutto: è uno sviluppo che ci dà maggiori prestazioni“. Così Sainz non ha dubbi: “Abbiamo fatto la scelta migliore“.

LEGGI ANCHE >>> Carlos Sainz, l’ammissione spiazzante su Leclerc: “E’ vero”

Sainz, ottimismo sul nuovo motore: “E’ quello che stavamo cercando”

Carlos Sainz
Carlos Sainz (Getty Images)

Carlos Sainz si professa molto ottimista sul nuovo motore. “Dovrebbe darci la possibilità – le sue parole – di essere più vicini alla McLaren nei circuiti dove siamo svantaggiati e aumentare il vantaggio sui tracciati in cui siamo un po’ davanti“.

Il riferimento è alla lotta per il terzo posto della classifica costruttori, obiettivo dichiarato della Ferrari per il 2021. Del resto la nuova power unit ha portato “ciò che stavamo cercando” spiega. Lo spagnolo chiude le sue dichiarazioni con la speranza che il motore “dia quel piccolo vantaggio” che serve per far sì che la Rossa centri il suo obiettivo.