Una Fiat Tempra venduta a prezzo record: il motivo dovuto a un evento speciale

Una Fiat Tempra è stata venduta a prezzo di record: il motivo è dovuto ad un evento speciale

Fiate Tempra
Fiat Tempra

La Fiat Tempra 16V che salvò letteralmente Ayrton Senna nel Gp del Brasile del 1993 tornerà in pista. Quella vettura, allora utilizzata come safety car, “caricò” il pilota e lo sottrasse alla folla di brasiliani che invasero la pista dopo la disputa della gara.

Ebbene, quella vettura, in occasione dello scorso GP del Brasile, è tornata sul circuito proprio per omaggiare il compianto pilota. Un’auto con un passato “turbolento”, perfino vicina alla rottamazione e “salvata” letteralmente da un epilogo inglorioso.

Come svela Motorionline, Ivan Gusmão, uomo d’affari 54enne nonché grande fan di Senna, ha cercato l’auto in lungo ed in largo scovandola in Brasile, a Sao Roque nel 2017 in condizioni pessime, usurata e con la vernice bruciata. Ed infatti l’acquisto delle vettura è avvenuto in cambio di 1400 euro totali, di cui 1000 solo per la documentazione completa. Il venditore, d’altronde, non era a conoscenza che si trattasse proprio della leggendaria safety car del 1993 ed era pronto a cedere l’auto sfruttandola come pezzi di ricambio.

LEGGI ANCHE >>> GP Brasile, Hamilton e Verstappen sotto indagine: il motivo, cosa rischiano

Fiat Tempra 16V, il restauro e poi la vendita

L’uomo d’affari, rifiutando un’offerta da 31.000 euro complessivi per l’acquisto, ha poi provveduto ad un restauro completo, ridando all’auto nuova vita; l’ha resa identica alla safety car di gara, con i colori ed i pezzi originali. Una spesa, peraltro, non proprio economica, di circa 7800 euro.

L’auto restaurata avrebbe ingolosito ed attirato l’attenzione di una famosa casa d’aste del Regno Unito che, pur di avere quell’esemplare, avrebbe offerto ben 312.000 euro. Riscontri come il contratto di vendita non ve ne sono, ma pare proprio che la vettura sia stata ceduta.