MotoGP, KTM cambia guida e ingaggia Francesco Guidotti

Dopo nove stagioni con la Pramac, Francesco Guidotti assumerà il titolo di Team Manager con la scuderia ufficiale della KTM in MotoGP

MotoGP KTM Guidotti
Francesco Guidotti, nuovo team manager della KTM dopo nove anni in Pramac Racing (Getty Images)

Sono molte le trattative che stanno animando la MotoGP pochissime ore dopo la conclusione ufficiale del campionato, vinto per la prima volta da Quartararo e che ha riconfermato la Ducati al vertice del mondiale costruttori.

KTM, Guidotti Team Manager in MotoGP

Il passo più significativo lo ha fatto sicuramente la KTM che ha deciso di affidare la direzione manageriale del suo team ufficiale a Francesco Guidotti, da nove anni uomo di punta della Pramac Ducati.

Un passaggio che rompe non pochi equilibri, considerando il peso di Guidotti non solo in Pramac ma anche per Ducati con cui collaborava da molti anni. Un cambiamento reso necessario da risultati non esaltanti che avevano visto la KTM partire con molte ambizioni dopo le tre vittorie del 2020 cui ha fatto seguito un 2021 meno brillante: due soli successi con Oliveira e Brinder e un quinto posto nella classifica costruttori peggiorativo rispetto al quarto della scorsa stagione, pur con cinque punti in più.

LEGGI ANCHE > MotoGP, quante cadute nel 2021: il primato a un ex campione del mondo

MotoGP KTM
La KTN di Miguel Oliveira che ha vinto a Barcellona (Getty Images)

Come cambia la KTM

La scuderia KTM di MotoGP libera dunque Mike Leitner che si è già accomiatato dal team e che a questo punto potrebbe anche andare in Suzuki, che fino a poche settimane fa sembrava essere la prima destinazione di Guidotti e che al momento non ha ancora ufficializzato il suo management.

Nel contempo la casa austriaca ha riconfermato quattro moto per la prossima stagione. Stesso mezzo e stesse dotazioni per le due moto ufficiali della scuderia Red Bull, di nuovo affidate a Brad Binder e Daniel Pedrosa, così come alla Tech3 che ha messo sotto contratto il campione Moto2 di quest’anno Remy Gardner e il suo vicecampione Raul Fernandez che con la KTM Ajo hanno dominato la stagione ottenendo complessivamente ben tredici vittorie di gara.