Red Bull, svelato nome della monoposto: la novità che incuriosisce

Tempo di conto alla rovescia per la Formula 1: la Red Bull svela una novità che incuriosisce i fan di Max Verstappen e non solo

Red Bull
Red Bull © Ansa

E’ già tempo di conto alla rovescia per la Formula 1. Nelle prossime settimane si succederanno le presentazione delle attese nuove monoposto, poi sarà la volta dei test (in programma dal 21 al 25 febbraio a Barcellona e dal 10 al 12 marzo a Sakhir) quindi la prima gara a sempre in Bahrain il 19 marzo. C’è ovviamente curiosità per capire come le scuderie risponderanno alle novità regolamentari. Un primo assaggio di quel che sarà lo ha dato la Red Bull che ha iniziato a far assaporare ai propri fan la nuova vettura. Ovviamente nulla della monoposto è stato rivelato se non il nome della macchina che con Max Verstappen dovrà difendere il titolo iridato. E con una novità che non è passata inosservata.

F1, la Red Bull svela il nome della monoposto 2022 di Verstappen e Perez

La vettura della scuderia austriaca, infatti, si chiamerà RB18. Continua quindi la scelta di adottare una progressione numerica per il nome della Red Bull anche se c’è un particolare che ha colpito un po’ tutti: il team ha saltato il 17 (lo scorso anno il nome era RB16B, due anni fa RB16) passando direttamente al 18.

LEGGI ANCHE >>> Max Verstappen, la convinzione che spaventa i rivali: “Non ne ha bisogno”

Una scelta che ha attirato la curiosità di tifosi e appassionati con le ipotesi più disparate sul motivo. Oltre al nome non è stato rivelato altro, tanto meno la data in cui la monoposto sarà svelata agli occhi del mondo. La Red Bull ha però invitato tutti gli appassionati a partecipare in maniera attiva alla giornata di presentazione. E’ stata, infatti, lanciata un’iniziativa che consentirà ad alcuni fortunati tifosi di poter trasmettere lo streaming sui propri canali social. In attesa di capire quel che accadrà, c’è la prima certezza: la vettura campione del Mondo gareggerà con il nome di RB18.

Verstappen
Verstappen © Ansa