Robert Lewandowski, una Ferrari per il bomber: il dettaglio è da record

La Ferrari di Robert Lewandowski, una supercar con dettaglio da record e costo importante: un bolide tutto da scoprire

E’ forse il calciatore più forte al mondo in questo momento. Robert Lewandowski è una vera e propria macchina da gol. Ha mancato il Pallone d’Oro tra le polemiche, ma si è consolato con il premio Fifa per il miglior giocatore del 2021 e soprattutto con i gol.

Lewandowski
Lewandowski © Ansa

Sono già trentaquattro in questa stagione di cui ben 9 in sei partite di Champions League. Difficile trovare al momento un calciatore con il suo rendimento. Un magic moment che il bomber polacco dimostra di sapersi godere anche fuori dalla pista. Lì dove sfoggia delle vere e proprie supercar. Dalla Porsche 911 Speedster alla Bentley Continental GT cabrio, passando per una Mercedes-AMG CL 63 e un’Audi e-tron.

Non mancano ovviamente le Ferrari: una, la 488 Spider è stata messa in vendita all’asta di recente, mentre un’altra vettura del Cavallino Rampante è ancora sfoggiata con orgoglio nel parco auto dell’attaccante del Bayern Monaco. Si tratta della Ferrari F12 Berlinetta, una vera e propria supercar con potenza da record. Il modello, prodotto a Maranello tra il 2007 e il 2012, al momento del suo lancio è stato definito il più potente veicolo stradale prodotto in serie dalla casa automobilistica italiana.

Il motore è un 12 cilindri capace di erogare una potenza massima di 740 CV a 8250 giri al minuto. La più elevata a Maranello fino all’arrivo della Ferrari LaFerrari.

Lewandowski, la Ferrari F12 Berlinetta: potenza da record

Ferrari F12 Berlinetta
Ferrari F12 Berlinetta © Ansa

Un propulsore che consente alla Ferrari F12 Berlinetta di Lewandowski di toccare una velocità da F1: ben 340 km/h. Anche lo scatto è in linea con prestazioni da record: da 0 a 100 km/h in appena 3,1 secondi. Un vero e proprio bolide che presenta un cambio automatico a 7 rapporti e un costo intorno ai 300mila euro.

LEGGI ANCHE >>> La Ferrari da sogno di Weston McKennie: una Rossa da record

Per il colore la scelta di Lewandwoski è andata sul classico rosso e non poteva essere altrimenti per un calciatore che non ha mai avuto un carattere eccentrico.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, un cimelio all’asta: il possibile prezzo di vendita

Ha sempre fatto parlare il campo il bomber polacco e i fatti, guardando alla sua carriera gli hanno dato ragione. Preciso e puntuale sotto porta nel rettangolo verde, sfreccia veloce con la sua Ferrari F12 Berlinetta sulle strade di Monaco di Baviera.