EasyPark su Android Auto: c’è una novità oltre al pagamento dei parcheggi

EasyPark arriva finalmente su Android Auto: adesso si paga dall’infotainment con un tap. Si tratta della app per chi parcheggia in città

Trovare parcheggio non sempre è facile: soprattutto nelle grandi città l’aiuto della tecnologia è ben accetto. A maggior ragione quando questa ci consente di pagare facilmente il ticket, soprattutto quando non è facile raggiungere le colonnine (o se queste non funzionano) o se più semplicemente non ci sono spiccioli a disposizione o magari non si ha con sé la carta di credito.

EasyPark arriva anche su Android Auto: l'app per chi cerca parcheggio
EasyPark arriva anche su Android Auto: l’app per chi cerca parcheggio (Getty Images)

Una delle applicazioni più utili è EasyPark, che finalmente sbarca anche su Android. La famosa app consente sia di trovare parcheggio che di gestirlo, attraverso il pagamento automatico e sfruttando la durata precisa della sosta. Il tutto è possibile anche tramite l’infotainment Android della propria automobile. Il supporto si estende finalmente anche al sistema operativo per smartphone di Google. Arriva qualche mese dopo il lancio su Apple e CarPlay. Le funzionalità della app, quindi, si potranno gestire facilmente anche attraverso il display della propria auto. L’azienda americana ha fatto sapere che più dell’80% delle auto che entreranno in produzione supporteranno il mirroring del telefono.

EasyPark arriva su Android Auto e supporta anche la ricarica di Auto elettriche

Whatsapp permette di recuperare l'Auto parcheggiata: l'opzione nascosta
(Getty)

Vale a dire il sistema che “proietta” lo smartphone nel display della vettura. Tutto come avviene per i sistemi Apple, visto che le due versioni sono perfettamente uguale e interfacciabili. Johan Birgersson, CEO di EasyPark Group, ha spiegato la novità: “Supportando Android Auto, EasyPark ora offre un’esperienza di parcheggio più semplice”.

LEGGI ANCHE – Android Auto sull’Honda Africa Twin: le funzioni presenti sull’enduro

La app presenterà anche una nuova funzione per abilitare la ricarica delle auto elettriche: “Un’altra componente importante di EasyPark – ha spiegato il manager – riguarda la ricarica delle auto elettriche. Questo ci permette di estendere la nostra offerta. Siamo davvero contenti di poter offrire ai proprietari di auto ecologiche la possibilità di sfruttare in pieno le capacità tecniche dell’auto tramite Android Auto anche quando si gestiscono insieme parcheggio e carica della propria auto”.

LEGGI ANCHE – Android Auto Wireless, il prototipo: funzioni e novità

Il supporto ad EasyPark di Android auto è disponibile con l’ultimo aggiornamento della app, che attualmente copre migliaia di città in tutto il mondo. Per utilizzarlo è necessario un telefono con Android 9 o successivi, e ovviamente un’auto che supporti Android Auto.