Bollo Auto, c’è una nuova modalità di pagamento: da ora si può fare

Bollo Auto, è disponibile una nuova modalità di pagamento dell’imposta. Di seguito tutte le indicazioni 

Da tempo è possibile pagare imposte e sanzioni tramite i canali internet. Servizi predisposti sui portali ufficiali, oppure tramite la banca online. Tra i servizi di pagamento più diffusi e immediati c’è sicuramente Paypal, che da qualche anno sta prendendo piede anche in Italia. Si tratta di una sorta di conto online collegato alla nostra carta di credito oppure al conto bancario. Il vantaggio è che consente di ricevere e trasmettere denaro in modo facile e immediato senza passare per le operazioni bancarie.

Bollo Auto, c'è una nuova modalità di pagamento: da ora si può fare
Bollo Auto, c’è una nuova modalità di pagamento: da ora si può fare (Ansa)

In più, consente di fare acquisti e pagamenti online senza inserire mai i dati della propria carta di credito, garantendo rimborsi (spesso parziali) in caso di frodi e altri problemi. Questo sistema nato in America prese piede come sistema di pagamento preferito su Ebay, e poi si è esteso a molti altri utilizzi. Una delle ultime novità di Paypal riguarda la possibilità di pagare in tre comode rate, senza interessi.

Bollo Auto, il sistema digitale Paypal consente il pagamento a rate

Si tratta di rate automatiche, divise in tre. Una possibilità interessante in caso di esborsi di una certa importanza. Comodo perché è un sistema facile e veloce, si fa in automatico e non richiede finanziamento e quindi nessun requisito particolare. Si chiama “buy now pay later”, in italiano “Paga in 3 rate”, sulla piattaforma web PagoPA: Con questo sistema si può pagare anche il bollo auto. Comodo perché la rateizzazione è senza interessi. Il servizio è disponibile soltanto per la versione web ed è previsto anche per le altre tasse e la previdenza sociale. Il sistema è facile: quando si decide di pagare tramite Paypal viene subito offerta la possibilità di dilazionare il pagamento in tre rate.

La prima si pagherà subito, le altre due nei mesi successivi a scadenza automatica. Volendo, è possibile concludere la rateizzazione in qualsiasi momento versando la parte restante in un’unica soluzione. Un metodo che farà comodo, soprattutto perché il bollo auto è quasi sempre a “tre cifre”. La possibilità di rateizzare senza interessi e soprattutto senza imbastire finanziamenti, in modo automatico e istantaneo (e senza rischi), è assolutamente interessante per quasi tutte le tipologie di utenti.