Prezzo Benzina, c’è un’altra buona notizia: riguarda anche il Diesel

Prezzo benzina, i costi dei carburanti sono ancora in calo, self a 1,803 euro. Diesel sotto 1,8 euro al litro. Gli ultimi aggiornamenti

Prosegue l’andamento incerto del prezzo della benzina e degli altri carburanti. Un saliscendi partito dopo l’intervento del governo e lo “sconto” del 20% che durerà fino alla fine di questo mese. Purtroppo, i rincari sono comunque andati avanti, e il costo è ugualmente salito nei giorni scorsi, anche se in modo altalenante. Stavolta, i dati elaborati da Quotidiano Energia (aggiornati alle 8 del 3 aprile) registrano un altro calo.

Prezzo Benzina, c'è un'altra buona notizia: riguarda anche il Diesel
Prezzo Benzina, c’è un’altra buona notizia: riguarda anche il Diesel (Ansa)

Il riferimento resta il prezzo della benzina in modalità self, che è sceso a 1.803 al litro (mentre era a 1.825 euro) con i diversi marchi che oscillano dai 1.7131 a 1.825. Per quanto riguarda i “no logo” il costo è sceso a 1.797 euro per litro. Queste diminuzioni dei prezzi riguardano anche il diesel, che è sceso a 1.799 euro al litro, mentre pochi giorni fa era a 1.822 euro. Nel caso del gasolio, le compagnia oscillano tra 1.746 e 1.820.

Benzina, il prezzo scende: tagli dei gestori. Gli ultimi dati

Stazione di servizio
Stazione di servizio (Ansa)

Come sempre, il costo della benzina in modalità “servito” è sicuramente più alto. Passiamo a 1.934 euro al litro (contro 1.959 dell’ultima rivelazione), e gli impianti “di marca” passano da 1.828 a 2.012. Le cosiddette “pompe bianche” permettono di risparmiare e di pagare 1.849 al litro. Per quanto riguarda il diesel, la media del prezzo servito è a 1,933 euro (contro 1,961), con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,844 e 1,995 euro (no logo 1,855).

Cala anche il GPL, che oscilla da 0.840 a 0.868 al litro, con quello “no logo” venduto a 0.856. Continua a oscillare anche il prezzo del metano, il cui prezzo attual si assesta tra 2,018 e 2,302 (no logo 2,122). Si certifica, quindi, un positivo calo dei prezzi. Nel fine settimana si sono comunque registrati nuovi tagli dei prezzi da parte delle compagnia. Ad esempio, Tamoil e Q8 hanno abbassato di 3 centesimi il loro prezzo: sia per la benzina che per il diesel. Un’altalena che va tenuta d’occhio: soprattutto per chi vuole approfittare dei giorni “migliori” per fare il pieno nella propria auto.

Gestione cookie