MotoGP, il pronostico di Jorge Lorenzo: pochi dubbi sul favorito

Dopo il Gran Premio di Assen Jorge Lorenzo fa un bilancio del campionato MotoGP: idee chiare sul favorito nella corsa al titolo.

La prima parte del campionato del mondo di MotoGP si chiude con una gara entusiasmante che ribalta una situazione apparentemente scontata. Il primo errore di Fabio Quartararo in questa stagione accorcia le distanze in classifica e consente a Pecco Bagnaia e Aleix Espargarò di riavvicinarsi alla vetta. A tracciare un bilancio provvisorio sul Mondiale ci pensa uno che se ne intende di titoli iridati, Jorge Lorenzo, cinque volte campione del mondo.

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (foto Ansa)

In una lunga intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’ parla all’indomani della gara di Assen, che ha visto il pilota francese della Yamaha rimediare il suo primo zero, dopo dieci gare sempre a punti. Di certo è un Mondiale “incostante” e imprevedibile, dove ogni pronostico può essere ribaltato, ma secondo Jorge Lorenzo c’è una costante che si chiama Fabio Quartararo, che resta il vero favorito per l’assegnazione del trono della classe regina.

Il pronostico di Jorge Lorenzo

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Ansa Foto)

Nel paddock di Assen c’era anche il maiorchino in veste di commentatore tv per Dazn. Il suo punto di vista è sempre lucido e professionale. Qual è la sorpresa più grande della stagione 2022? “Per me Quartararo“, ha risposto Jorge Lorenzo. “Se guardi ai test invernali era andato male e ancora oggi gli altri piloti Yamaha stanno andando molto male. Mi ricorda la situazione che c’era in Ducati ai tempi di Stoner o Marquez con la Honda“.

In termini di moto la vera sorpresa è sicuramente la Aprilia RS-GP. L’arrivo del nuovo amministratore delegato Massimo Rivola ha portato a compiere un grande step tecnico e organizzativo, ma nessuno avrebbe mai immaginato in tempi così rapidi. Aleix Espargarò appare come il vero antagonista di Fabio Quartararo, ma riuscirà a correre per il Mondiale? “Dipenderà tanto dai suoi risultati, ma anche da quelli di Quartararo. Se Fabio riprenderà a non sbagliare, sarà impossibile per Aleix e Bagnaia batterlo“.

Al rientro dopo lo stop del calendario, Quartararo dovrà scontare un Long Lap Penalty, un altro aiuto per Espargarò e Bagnaia, che sul tracciato inglese di Silverstone dovrebbero andare forte. “Vediamo a Silverstone quando dovrà scontare il long lap penalty – ha aggiunto Jorge Lorenzo -. Bagnaia e Aleix lì andranno fortissimo e Fabio perderà secondi importanti“.