Chrysler: Aumento del budget per il marketing

26

Chrysler tenta di risollevarsi con un aumento di budget per il marketing dalla cifra di 1,72 miliardi di dollari del 2010 alla nuova cifra di ben 2,9 miliardi di dollari prevista per l’anno corrente.

Il costi sono già stati presentati dalla casa automobilistica alla commissione statunitense. L’eccezionale aumento dei costi dovrebbe significare una massicca campagna pubblicitaria,  l’immissione di nuovi modelli nel mercato ma sopratutto il corteggiamento di potenziali investitori prima della sua nuova offerta pubblica entro la fine dell’anno.

Dopo un paio d’anni di stagnazione da parte della casa statunitense a seguito della situazione di quasi bancarotta, che l’ha portata all’unione con Fiat auto nel  2009 , vedremo coa avverrà nel corso di quest’anno ritenuto determinante per il futuro aziendale.