Nuova Bmw M5: Addio aspirato!!!

77

 In questo test sulla pista di Miramas (abitualmente utilizzato dalla BMW per lo sviluppo delle proprie vetture), pubblicato dalla casa bavarese, si stanno ultimando le ultime modifiche a livello di assetto, elettronica, sterzo e trasmissione, del nuovo gioiello che presto i piu’ fortunati amanti delle vetture BMW, potranno guidare: la nuova BMW M5.

La nuova M5, a differenza delle versioni precedenti, abbandona il ben noto V10 aspirato, montando un V8 di 4.4 litri sovralimentato con doppio turbocompressore che, a dire della casa, manterrà i classici elevati giri di rotazione che hanno da sempre caratterizzato le vetture del reparto M, sviluppando una potenza intorno ai 580 cv, ma abbattendo le emissioni ed i consumi di circa il 25%.

Il cambio della nuova M5, sarà un doppia frizione con Drivelogic (derivato dall’unità attualmente in uso sulla M3), mentre la trasmissione, verrà affidata al differenziale attivo M a trasferimento di coppia variabile tra le due ruote motrici.

Da questi test, in cui l’auto ha raggiunto i 310 Km/h di velocità sul rettilineo, si possono già immaginare le emozioni che si possono vivere seduti al volante di questo nuovo gioiello BMW firmato M.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Foto e info da auto.it