Disegna la nuova Ferrari F40 è da BRIVIDO, ma è solo un sogno – Video e Foto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29

Disegna la nuova Ferrari F40, lascia veramente tutti senza parole ma per ora è solo il magnifico sogno chiamato: F40 Tribute di Samir Sadikhov

Ferrari F40
Disegna la nuova Ferrari F40, lascia tutti senza parole ma è solo un sogno (Foto: Websource)

Sviluppata per celebrare il 40° anniversario della Ferrari, la F40 rimarrà per sempre nella storia delle supercar per una serie di motivi. Al momento della sua uscita nel 1987, era il modello di produzione più veloce, più potente e più costoso per trasportare il Cavallino Rampante. Inoltre, la F40 rappresentava l’ultimissimo modello presentato prima della scomparsa del fondatore dell’azienda Enzo Ferrari.

Non solo, ma è stato il primo modello di produzione in serie ad avere un corpo costruito principalmente con materiali compositi. Poiché le sezioni anteriore e posteriore erano enormi, la F40 aveva solo 11 pannelli del corpo splendidamente realizzati da Pininfarina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Contadino e senza Patente in Ferrari: come ha trasfomrato il sogno in realtà

Samir Sadikhov disegna un tributo alla Ferrari F40 lasciando tutti senza parole

Ferrari F40 Samir Sadikhov
Samir Sadikhov disegna un tributo alla Ferrari F40 lasciando tutti senza parole (Foto: Websource)

La maggior parte di noi aveva una F40 appesa sulle pareti, in qualche poster o puzzle, o magari in un piccolo modellino in scala. La supercar originariamente doveva avere una corsa di produzione di sole 400 auto. Alla fine, poco più di 1.300 esemplari hanno lasciato le porte della fabbrica di Maranello fino al 1992, quando il modello è stato sospeso. La Ferrari costruì cinque modelli “Evoluzione” per il processo di valutazione e alla fine ne vendette quattro mantenendo il quinto nel proprio museo.

Potremmo continuare a parlare per sempre di ciò che ha reso così speciale la F40, come gli inserti delle portiere a stecche, il dado a testa centrale ottagonale o le feritoie del coperchio del motore. Nel tentativo di rendere un tributo moderno al successore della 288 GTO, Samir Sadikhov, giovane ed affermatissimo designer dell’Azerbaijan, ha immaginato digitalmente una F40 per il 21° secolo che si basa sul design di Pininfarina. Quella che vi stiamo mostrando è semplicemente un sogno, realizzato con oltre un anno di duro lavoro per evocare lo spirito della F40, allineandolo ai modelli Ferrari di oggi.

Nonostante per ora sia solo un design virtuale, vale veramente la pena ammirare l’opera d’arte di Sadikhov, nella speranza magari che un giorno si possa realizzare veramente una macchina del genere. Sarebbe la Ferrari più bella di sempre. Non trovate?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Guida una Ferrari completamente ubriaco e con patente falsa