Barzellette auto, la storia dell’autobus di politici precipitato in montagna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:08

Barzellette auto, la storia dell’autobus di politici precipitato in una strada di montagna

Autobus politici
Barzellette auto, la storia del bus dei politici precipitato in montagna (Foto: Getty)

Per la rubrica barzellette sugli automobilisti, le battute più divertenti sul mondo dei motori, quest’oggi vi vogliamo raccontare la storia di un autobus che trasportava politici, precipitato in una scarpata mentre percorreva un’ardita strada di montagna. Potrebbe sembrare una tragedia, invece c’è modo di farci una bella risata sopra. 

Un autobus pieno di politici, percorrendo una strada di montagna, precipita per una scarpata e si va a fermare alcune centinaia di metri di sotto,  proprio vicino alla casa di un contadino. Questi esce per vedere l’accaduto, poi scava una fossa e seppellisce tutti i politici. Alcuni giorni dopo passa di li’ una macchina della polizia che ritrova il bus e chiede al contadino se sa dove siano finiti i politici. “Li ho seppelliti” risponde il signore. “Ma perchè erano morti tutti?“. E il contadino: “Veramente alcuni dicevano di no, ma tanto lo sappiamo tutti come siano bugiardi…“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Barzellette auto, il tizio con la macchina scassata a Montecitorio

Barzellette auto, la storia dell’autobus di politici precipitato in montagna

Barzellette auto bus politici
Barzellette auto, autobus di politici precipita in montagna (Foto: Getty)

Ovviamente l’ironia di questa barzelletta si gioca sempre sulla figura dei politici italiani, presi di mira dalle battute di tutti i connazionali, in particolar modo a Roma. Oltre ad avere la nomea di non essere proprio onestissimi, i frequentatori di Palazzo Chigi sono anche rinomati per la mancanza di onestà legata alle promesse mai mantenute. Dagli slogan elettorali all’effettiva pratica quotidiana, ci passa un abisso, senza distinzione di colore e fazione. Meglio farcene una bella risata sopra

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Barzellette auto, c’era una volta un incidente con una Porsche e una Ferrari