Tesla Model 3 vs Audi RS6: sfida in una gara di resistenza (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:11
74

Tesla Model 3 vs Audi RS6: sfida in una gara di resistenza tra il motore elettrico e il motore a normale combustione

Tesla Audi
Tesla Model 3 vs Audi RS6: la sfida tra combustibile ed elettrico (Foto: Youtube)

Non è il primo né sicuramente l’ultimo scontro che vediamo su un rettilineo tra un veicolo elettrico e un veicolo a combustione perché, ammettiamolo, è un argomento che suscita ancora molto interesse. Le auto a batteria vantano una scarica di energia immediata, il che rende difficile per una benzina o un diesel tenere il passo con loro nell’accelerazione da fermo. Oggi abbiamo messo faccia a faccia (piuttosto, fianco a fianco), una Tesla Model 3 Performance e un’Audi RS6 Avant, quale attraverserà la linea del quarto di miglio prima?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tesla, l’incredibile manuale per i suoi lavoratori: cosa pretende

Tesla Model 3 vs Audi RS6: la sfida tra combustibile ed elettrico

Tesla Model 3
La sfida tra combustibile ed elettrico: Tesla vs Audi (Foto: Youtube)

I partecipanti sono abbastanza diversi l’uno dall’altro, quindi analizziamoli in profondità:

Tesla Model 3 Performance: completamente elettrica, con una potenza di 450 CV e una coppia massima di 639 Nm, trazione integrale, un peso di 1.935 chili, in grado di accelerare da 0 a 100 km / h in 3,4 secondi e raggiungere un velocità massima di 261 km / h
Audi RS6 Avant: monta un motore 4.0 TFSI da 605 CV e 750 Nm di coppia massima, ha quattro ruote motrici quattro, pesa 2.025 chili, accelera da 0 a 100 km / h in 3,7 secondi e la sua velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Audi, arriva la nuova tecnologia di sicurezza: collega l’auto ai semafori

Audi RS6
Audi RS6 Avant (Foto: Youtube)

Apparentemente l’Audi ha un vantaggio per la sua potenza, ma è più pesante e più lenta nello 0-100 rispetto alla Tesla, che offre anche tutta la sua forza dal primo momento. Tuttavia, il risultato è più che schiacciante a favore del modello di marca dei quattro anelli, che lascia il rivale delle emissioni zero ampiamente alle spalle.