F1, UFFICIALE: annullato il Gp d’Australia per Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:19
79

F1, UFFICIALE: annullato il Gp d’Australia a Melbourne per l’emergenza Coronavirus. La McLaren aveva già ritirato il team dopo la positività di un componente

Gp Australia Coronavirus
F1, UFFICIALE: annullato il Gp d’Australia (Foto: Getty)

Il GP australiano di Formula 1 del 2020, che doveva aprire la stagione iridata, è stato ufficialmente annullato per lo scoppio dell’epidemia di Coronavirus.

Una dichiarazione della F1 e della FIA è arrivata finalmente meno di un’ora prima che l’azione in pista dovesse svolgersi ad Albert Park, dopo ore di silenzio tra incertezza e confusione sul fatto che la gara sarebbe andata avanti o meno.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il ritiro della McLaren giovedì dopo che un membro del suo team è risultato positivo per COVID-19, mettendo a repentaglio la gara.

A seguito di una serie di messaggi contrastanti e confusi da parte degli organizzatori dell’evento, che insistevano sul fatto che l’appuntamento sarebbe andato avanti come previsto, il Gran Premio d’Australia è stato ufficialmente cancellato venerdì mattina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> F1, Gp Australia: caso di Coronavirus vicino al circuito di Melbourne

F1, UFFICIALE: annullato il Gp d’Australia a Melbourne

F1 Coronavirus annullato Gp Australia
F1, UFFICIALE: annullato il Gp d’Australia a Melbourne (Foto: Getty)

“A seguito della conferma che un membro del McLaren Racing Team si è dimostrato positivo per COVID-19 e la decisione del team di ritirarsi dal Gran Premio d’Australia, la FIA e la Formula 1 hanno convocato una riunione degli altri nove direttori delle squadre giovedì sera”, si legge in una dichiarazione congiunta uscita poche ore fa.

“Le discussioni si sono concluse con l’opinione della maggioranza dei team sul fatto che la gara non doveva essere disputata in queste condizioni. La FIA e la Formula 1, con il pieno supporto della Australian Grand Prix Corporation (AGPC), hanno quindi deciso che tutte le attività di Formula 1 per Il Gran Premio d’Australia sono cancellate.

“Sappiamo che questa è una notizia molto deludente per le migliaia di fan che volevano partecipare alla gara e tutti i possessori di biglietti riceveranno un rimborso completo e un ulteriore annuncio verrà comunicato a tempo debito.

Tutte le parti hanno preso in considerazione gli enormi sforzi dell’AGPC, Motorsport Australia, dello staff e dei volontari per organizzare il round di apertura del campionato mondiale di Formula 1 FIA 2020 a Melbourne, concludendo tuttavia che la sicurezza di tutti i membri della famiglia del Circus hanno la priorità”.

L’Australia si unisce quindi al Gran Premio della Cina, già annullato un mese fa e originariamente previsto il 19 aprile, diventando il secondo evento di F1 a essere interessato dal Coronavirus. Anche le prossime gare in Bahrein e Vietnam sono in dubbio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> McLaren: La scuderia britannica si ritira, GP d’Australia a rischio!