Coronavirus, Fca: al via la produzione di mascherine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:18
56

Fca è pronta a fare la sua parte per combattere il Coronavirus: produrrà mascherine per gli addetti alla sanità.

Coronavirus Fca mascherine
Mascherine (Getty Images)

Fca è pronta ad assistere gli operatori in prima linea che ogni giorno lavorano per aiutare tutte le persone contagiate dal Coronavirus e lo farà riconvertendo un proprio stabilimento per la produzione di mascherine. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato Mike Manley in occasione della lettera settimanale ai dipendenti e diffusa da fonti provenienti dai sindacati. L’obiettivo esplicitato da Manley sarà quello di riuscire a produrre più di un milione di mascherine protettive al mese in uno dei propri stabilimenti da destinare al personale sanitario. Inoltre, l’amministratore delegato di Fca si dice orgoglioso di far parte di un’azienda che aiuta chi ne ha bisogno in un periodo di grave emergenza globale. La struttura che sarà riconvertita, probabilmente, è situata in Asia, stando a quanto riportato dall’Ansa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Covid-19, guida per l’utilizzo delle mascherine

Coronavirus: non solo Fca ad aiutare in questo periodo

Coronavirus Fca mascherine
Fca (Getty Images)

Fca è solo l’ultima azienda, in ordine cronologico, che riconvertirà uno dei propri stabilimenti al fine di aiutare il personale medico a curare le persone contagiate dal Coronavirus. Nei giorni passati Ferrari, Ford, GM, Jaguar e tante altre imprese nel mondo, tra cui team di Formula 1, si son resi tutti disponibili a riconvertire le proprie produzioni in quelle di oggetti sanitari, tra cui i ventilatori polmonari.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Formula 1: gli ingegneri all’opera per aiutare i governi contro il Coronavirus