F1, GP Silverstone a rischio: la decisione che spaventa Liberty Media

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:40
22

Il gran premio di Gran Bretagna a Silverstone è ancora a rischio. Il governo non ha previsto eccezioni a una norma che impedirebbe l’organizzazione di grandi eventi sportivi

Silverstone, GP a rischio: la norma che preoccupa la Formula 1
Silverstone, GP a rischio: la norma che preoccupa la Formula 1

Il gran premio di Gran Bretagna non ha ancora un posto sicuro all’interno del calendario della Formula 1. A Silverstone, sul circuito dove si è disputato il primo gran premio del primo campionato del mondo, il circus potrebbe non correre quest’anno. Al momento, infatti, in Gran Bretagna non sono previste eccezioni alla norma che prevede l’obbligo dei 14 giorni di isolamento per chi arriva dall’estero.

Nel calendario provvisorio della stagione 2020, a Silverstone sono previste due gare consecutive il 26 luglio e il 2 agosto, dopo il back-to-back in Austria nelle due settimane precedenti.

Siamo consapevoli che in estate sono previsti molti eventi sportivi” ha detto una fonte governativa, rimasta anonima, al Guardian. “Gli organizzatori stanno mettendo a punto un protocollo molto severo per poterli effettuare. Lavoreremo con loro nelle prossime settimane”.

La Formula 1, prosegue l’articolo del Guardian, ha insistito molto nelle ultime settimane con il governo britannico per introdurre un’eccezione che permetta di ospitare il gran premio di Gran Bretagna nei tempi previsti. Liberty Media ha anche sostenuto che la quarantena avrebbe anche un impatto pesante su decine di migliaia di lavoratori, considerato che sette delle dieci squadre iscritte al Mondiale hanno la sede in Gran Bretagna.

Leggi anche – Formula 1, 70 anni fa il primo GP: a Silverstone l’inizio di un’era

Silverstone, l’impatto dell’isolamento volontario

Silverstone, l'impatto dell'isolamento volontario
Silverstone, l’impatto dell’isolamento volontario

La norma sull’isolamento obbligatorio potrebbe condizionare gli incontri di Champions League delle squadre inglesi e gli eventi della Diamond League di atletica. Ancora da valutare le conseguenze sul tour delle nazionali di cricket del Pakistan e delle Indie Occidentali.

La Formula 1 sta provando a rispondere attraverso un meccanismo di controlli insistiti e regolari per tutti, in modo da mantenere un calendario di almeno 15 gran premi. Se Silverstone dovesse scomparire dal calendario, nelle due date si potrebbe correre a Hockenheim in Germania.

Leggi anche – F1, GP Silverstone ancora in dubbio: la decisione che spiazza gli organizzatori