Ferrari SP30 all’asta, un pezzo unico cerca casa: la valutazione

Una Ferrari SP30, modello unico griffato Pininfarina, è nuovamente all’asta in Texas. E’ sul mercato da diverso tempo

Ferrari SP30 all'asta, un pezzo unico cerca casa: la valutazione
Ferrari SP30 all’asta, un pezzo unico cerca casa: la valutazione

E’ da un po’ sul mercato la Ferrari SP30, un pezzo unico del Cavallino griffato Pininfarina. Ancora in ottime condizioni, è all’asta in Texas. Progettata nel 2012, commissionata dal magnate dell’industria petrolchimica Cheerag Arya, si basa sulla Ferrari 599 GTO. Ma presenta anche qualche elemento caratteristico che la avvicina più alla F12 Berlinetta.

Come riportava Crave Luxury Auto, questo esemplare unico nel suo genere era già stato messo all’asta nel settembre 2018. Nessuno l’ha acquistata nemmeno a un evento organizzato da Sotheby’s, la celebre casa d’asta, a Parigi nel febbraio 2019. Il sito Crave Luxury Auto la dà nuovamente sul mercato.

Secondo la descrizione, ha percorso poco meno di 110 chilometri. E’ praticamente nuova, sul sito si legge che lo schermo all’interno dell’abitacolo è ancora protetto dalla pellicola originale. La SP30 è il sogno ultimo e definitivo del suo primo proprietario e di chi come lui ha le possibilità di godersi un pezzo d’arte con il rispetto che si deve alla storia.

Leggi anche – Lapo Elkann, Ferrari GTC4Lusso e Abarth 595 all’asta: lo scopo è nobile

Ferrari SP30, l’asta e la possibile valutazione

Ferrari SP30, l'asta e la possibile valutazione
Ferrari SP30, l’asta e la possibile valutazione

Non è certo l’unico caso di supercar venduta nonostante un grande valore e una pronunciata esclusività. Negli ultimi tempi, sono stati messi all’asta modelli di supercar Pagani e Koenigsegg personalizzate con una serie di componenti uniche all’esterno e all’interno.

La SP30, che vanta un motore V12 aspirato da 6.0 litri, abbinato a un cambio manuale a sei marce, cerca casa. Il venditore non rende pubblico il prezzo, ma Ferrari esclusive sono state vendute per cifre a sette zeri. E questo pezzo unico, in condizioni così buone, non farà eccezione.

Leggi anche – Ferrari Enzo, asta da record: primato storico per l’hypercar di Maranello