Auto, computer di bordo poco precisi: l’indagine di ADAC

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00

Auto, i computer di bordo si dimostrano poco precisi per quanto riguarda i consumi. E’ il risultato di un’indagine ADAC

Auto, computer di bordo poco precisi: l’indagine di ADAC
Auto, computer di bordo poco precisi: l’indagine di ADAC

Le auto, soprattutto quelle moderne, hanno sempre più strumentazioni tecnologicamente avanzate, in grado di regalare un’infinità di informazione agli autisti. Eppure, non sono sempre attendibili. E’ il risultato di un’indagine ADAC, l’Automobil Club della Germania, che ha analizzato 80 vetture, di cui non vi sono modelli FCA. In 13 dei 64 analizzati a combustione, sono stati rilevati dei dati peggiori, come l’Audi Q2 35 Tdi, i cui consumi sono 0,8 l/100 km, con un saldo negativo del 13,79%. Più contenuto invece il saldo negativo per la plug-in Bmw X5 xDrive 45e, al 9,4%, con il software che di fatto segnale consumi maggiori rispetto ai reali.

La gran parte dei modelli, invece, ha il problema esattamente contrario. Sei, invece, i modelli con dati realistici; Kia Xceed 1.4 T-GDI, Mercedes B 250e, Mercedes A 200d, Opel Corsa 1.2 DI Turbo, Range Rover Evoque D150 e VW Polo GTI. Aumentano a 19 i modelli se considerata la tolleranza del 2%, vale a dire 0,1 l/100 km.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Audi e Auto Elettriche, il progetto per la ricarica bidirezione: tutti i dettagli

Auto, i modelli elettrici i “peggiori”: che differenze!

Auto, computer di bordo poco precisi: l’indagine di ADAC
Tesla Model 3 (Getty images)

L’indagine rivela come siano i modelli elettrici quelli con differenze più marcate, tra i consumi reali e quelli indicati dal computer di bordo, decisamente inferiori rispetto a quelli effettivi. Addirittura si va da una discrepanza del 9,94% fino a sfiorare il 25%, numeri davvero elevatissimi. La Kia e-Niro è quella che ha mostrato una differenza più contenuta tra i modelli analizzati, mentre la Tesla Model 3 Long Range è quella dalla differenza più netta. E’ la dispersione di energia in sede di rifornimento la grande differenza.