Zanardi, il Dottor Costa ne rivela le condizioni: speranze per la guarigione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:32

Alex Zanardi continua a migliorare. Il Dottor Costa infonde speranza ai tanti fan e svela un suo sogno nel cassetto

Alex Zanardi condizioni
Alex Zanardi condizioni (Getty images)

Alex Zanardi migliora ed è certo la notizia tanto attesa da tutti i suoi fan, la più bella, a tre mesi dal terribili incidente che l’ha colpito alla testa. Il campione paraolimpico di handbike non è più in terapia intensiva e soprattutto non è sedato, ma respira da solo. Può ricevere visite ed ha di fatto iniziato la Fase 2, quella più importante. A svelarlo è il Dottor Costa, medico sportivo ed amico intimo di Zanardi, intervistato da La Stampa. Il medico ha spiegato come vi siano miglioramenti significativi del pilota che stringe le mani e reagisce agli stimoli. Se dal suo entourage, di fatto, non vengono rese pubbliche le novità sulle sue condizioni, è lo stesso Costa a infondere ulteriori speranze. “Ha dato il via alla fisioterapia neurologica” ha svelato il medico spiegando come si tratti della fase più delicata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> LIVE Zanardi, le condizioni: Alex grave ma stabile, il Dottor Costa racconta come sta

Alex Zanardi, il Dottor Costa elogia la moglie e svela un obiettivo

Alex Zanardi
Alex Zanardi (Getty images)

I passi avanti vi sono, seppur minimi ma tanto basta ai dottori che lo hanno in cura di essere ottimisti. L’uomo, ricoverato al San Raffaele di Milano, “reagisce a piccoli segnali alla stimolazione visiva e sonora a cui è sottoposto”.

Il Dottor Costa ha poi speso parole d’elogio per la moglie Daniela, un vero portento. “Formidabile” l’ha così definita il medico che addirittura si è spinto a definirla più forte dello Zanardi, pur considerato eccezionale, da fantascienza. Ed il medico ha poi svelato un piccolo retroscena al momento dell’incidente. “Guarda che vive” disse alla mamma del campione. In chiusura poi ha anche raccontato un suo piccolo sogno, forse una speranza. Vorrebbe vedere Zanardi in sella alla sua handbike alle prossime Olimpiadi di Tokyo. Una Mission – forse – impossible, ma il Campione ci ha abituato a ben altro.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, un neurologo confessa: “Conosco le sue condizioni”