Fiat Multipla, una versione da 1000 cv: il progetto di due youtuber

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20

Due youtuber francesi hanno raccolto ben 500.000 euro per realizzare una versione della Fiat Multipla da 1000 cv: il progetto

Fiat Multipla
(Foto: Wheelsage)

Una Multipla dalla potenza monstre. E’ questo il progetto in mente di due ragazzi francesi, Sylvain Lévy e Pierre Chabrier, che hanno lanciato una campagna di crowdfunding sulla piattaforma KissKiss BankBank per mettere a punto una versione della nota monovolume italiana da ben 1000 cv. Campagna pubblicizzata astutamente con un video pubblicato sul loro canale Youtube, che conta ben 730.000 followers.

Il loro obiettivo era inizialmente raccogliere 50.000 euro, “spiccioli” in confronto a quelli complessivamente donati dagli utenti che si scoprono curiosi aldilà di ogni aspettativa. Infatti, la somma raggiunta è di 514.000 euro in sole due ore, il cui merito va attribuito agli 8.732 contributori.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Opel Kadett modificata sfida Audi e BMW in una drag race: il video

Una Fiat Multipla da 1000 cv, raggiunta cifra record: il progetto dei due youtuber si allarga

Fiat Multipla
(Foto: Wheelsage)

Ed è così che i due ragazzi transalpini sottoporranno il progetto ad un’azienda specializzata con sede a Magny-Cours, W-Auto Sport, i cui lavori verranno documentati da un video. La società è già nota agli appassionati che frequentano i circuiti francesi perché specializzati nella messa a punto di auto giapponesi principalmente.

Nel dettaglio, gli addetti dovrebbero abbinare la carrozzeria del modello Fiat ad un telaio di una vettura americana con un motore potente. Il risultato che ne deriverà ha già il proprio nome: “1000tipla”.

Inoltre, data l’importanza della cifra raggiunta con il crowdfunding, i protagonisti hanno deciso di allungare di 36 giorni la campagna per raggiungere il milione di euro allo scopo di organizzare un proprio “salone dell’auto“, con tutti i fan che potranno assistere al battesimo in pista della Multipla da 1000 cv. Il tutto ovviamente quando, si spera, la pandemia abbia allentato la presa, con termine ultimo fissato al 2022.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mini, uno youtuber prova una John Cooper Works GP e si ribalta – Video