Incidente Kart a Lonato, la FIA apre un’inchiesta: “Gravi conseguenze”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:52

Incidente Kart a Lonato, la FIA apre un’inchiesta: “Gravi conseguenze”. Il protagonista del brutto gesto Luca Corberi annuncia: “Smetto di correre”

Incidente Kart Corberi
Incidente Kart a Lonato, la FIA apre un’inchiesta: “Gravi conseguenze” (Foto: Youtube)

Il deplorevole incidente che ha coinvolto Luca Corberi domenica scorsa a Lonato avrà delle conseguenze. Per ora la FIA ha aperto un’indagine su quanto accaduto durante le finali mondiali di Karting. Il video è diventato virale nelle ultime ore e mostra Corberi, che ha gareggiato nel categoria KZ, lanciare il paraurti del suo kart danneggiato contro il rivale Paolo Ippolito, con il quale era stato coinvolto in un incidente poco prima. Fortunatamente il pezzo è rimbalzato innocuo contro un altro concorrente. Corberi ha poi ignorato i commissari che cercavano di allontanarlo dal circuito. E dopo la gara ha attaccato Ippolito nel parco chiuso. Da lì è partita una battaglia campale che ha finito per attirare i commenti anche di personaggi illustri come l’ex campione di F1 Jenson Button.

Luca Corberi ha appena distrutto ogni opportunità che aveva nel motorsport con quel comportamento disgustoso visto oggi ai Campionati del Mondo FIA Karting. Suo padre è il proprietario del circuito e si vede che spinge con forza l’altro concorrente contro il muro. Questa deve essere una condanna a vita per questi due idioti“, ha sottolineato l’inglese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Valentino Rossi porta tutti al Jeepers Kart per un allenamento – Foto

Incidente Kart a Lonato, la FIA apre un’inchiesta: “Gravi conseguenze”. Corberi annuncia: “Smetto di correre”

Caso Kart Lonato
Incidente Kart a Lonato, la FIA apre un’inchiesta: “Gravi conseguenze” (Foto: Youtube)

Da parte sua, Felipe Massa, che dal 17 dicembre è presidente della commissione karting FIA, ha dichiarato: “Questo comportamento è inaccettabile nel nostro sport. Queste persone dovranno affrontare le conseguenze delle loro azioni“.

Nel frattempo, la FIA ha dichiarato pubblicamente la sua intenzione di indagare sugli eventi spiacevoli: “La Federazione internazionale e l’Automobile Club d’Italia sono molto preoccupati per i fastidiosi eventi accaduti ieri durante il Campionato del Mondo FIA KZ Karting a Lonato. Sono state avviate immediatamente delle indagini per chiarire meglio l’incidente”. Questo quanto riportato nel documento ufficiale della FIA:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gara di kart finisce in rissa: pilota perde la testa – Video