Vettel e Wolff possibili soci in F1: l’invito del manager al pilota

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:15

Toto Wolff e Sebastian Vettel potrebbero diventare soci se il tedesco accetterà il suo invito ad investire in un team di Formula 1.

Sebastian Vettel Toto Wolff
(Foto: Getty)

Toto Wolff non ha mai negato la professionalità e il talento di Sebastian Vettel, motivo che lo ha spinto a supportare in maniera attiva il passaggio del tedesco nella futura Aston Martin. Un apprezzamento, il suo, che potrebbe riconfermarsi anche in un’ottica più ampia, che esulerebbe dall’ambito puramente sportivo.

Sarebbe infatti interesse dell’attuale team principal Mercedes ricercare investitori per la scuderia inglese che vedrebbe di buon occhio l’ingresso in società del pilota di Heppenheim. Società di cui Wolff è già azionista, avendo acquistato in passato quote del team britannico guidato dall’amico e magnate canadese Lawrence Stroll.

Inoltre, alcune voci di corridoio sosterebbero che l’austriaco non avrebbe ancora rinnovato il contratto con il team anglo-tedesco proprio perché starebbe valutando l’opportunità di cambiare squadra, nonché far parte di un nuovo progetto, nonostante abbia più volte ribadito la sua intenzione di voler rimanere dove è al momento.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Wolff sibillino: futuro Mercedes, spazio ai giovani ma vecchia guardia da tenere

Toto Wolff e Sebastian Vettel, futuri soci in affari? Le parole del team principal

Toto Wolff
(Foto: Getty)

Un Wolff diventato affarista, quello che consiglia al Vettel di investire in azioni Aston Martin, senza però dimenticare che il suo ruolo principale attualmente è un altro. “Prima di tutto Seb è un pilota – dichiara il manager ad Auto Bild – Per lui ciò che conta rimangono le prestazioni in pista, ma ciò non vuol dire che non potrebbe acquistare azioni. A maggior ragione se le quotazioni sono ancora basse. Rappresenta un’opportunità“.

Un’opportunità che però vedrebbe l’interesse di Wolff meramente da un punto di vista di un appassionato: “Anch’io possiedo azioni Aston Martin, ma la guardo solamente da una prospettiva di un fan“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Toto Wolff e il futuro in Mercedes: possibile un nuovo ruolo