Gli Aerei diventano ristoranti, la scelta di Singapore Airlines contro il Covid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29

Gli Aerei diventano ristoranti, la scelta di Singapore Airlines contro il Covid. Utilizzare un A380 per offrire delle cene esclusive il 24 e 25 ottobre

Singapore Airlines
Gli Aerei diventano ristoranti, la scelta di Singapore Airlines contro il Covid (Foto: Getty)

Singapore Airlines ha appena svelato la sua soluzione per far fronte alla crisi economica mondiale legata al coronavirus. Una delle compagnie economiche più importanti al mondo ha deciso di offrire un’esperienza culinaria esclusiva a bordo del suo aereo più grande.

Il ristorante A380 Changi (nome dell’aeroporto della città stato asiatica) sarà uno dei posti più esclusivi di Singapore per gustare un pasto a cinque stelle durante il week end del 24 e 25 ottobre. I commensali potranno gustare la propria cena a bordo del Jumbo parcheggiato nel Changi Airport, con i pasti realizzati dallo chef Shermay Lee.

I clienti potranno scegliere tra cucina internazionale e pasti tradizionali asiatici mentre prenderanno posto nella lussuosa business class del veivolo. La compagnia aerea fornirà inoltre alcolici e bevande analcoliche in omaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Air Italy, addio ad aerei e licenza: un fallimento annunciato

Gli Aerei diventano ristoranti, la scelta di Singapore Airlines per far fronte alla crisi del Covid: una cena costa 400 euro

A380 Singapore Airlines
Gli Aerei diventano ristoranti, la scelta di Singapore Airlines contro il Covid (Foto: Getty)

I prezzi per l’esperienza variano in base alla classe di cabina e possono essere pagati in contanti o grazie ai voucher dei “frequent flyer“. Il format più economico prevede circa 30 euro di spesa, mentre la versione premium arriva a 60. Per la prima classe si arriva addirittura a 400 euro per una cena.

L’intrattenimento verrà fornito principalmente attraverso gli schermi presenti su ogni schienale, proprio come durante un volo. I passeggeri impareranno anche i segreti dell’A380 con un tour dell’aereo che include le aree di sosta nascoste per l’equipaggio di cabina.

Il jet è popolare tra gli appassionati di aviazione, dato che viene considerato come uno dei più lussuosi aerei in circolazione. Non tutte le compagnie di bandiera, infatti, ne posseggono uno.

Coloro che non possono effettuare il “volo culinario” possono comunque acquistare i pasti di Singapore Airlines attraverso l’esperienza “SIA Home“. Verranno consegnati con le istruzioni su come cucinare e impiattare gli alimenti proprio come se fossero serviti su un aereo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Voli Aerei, certificato per test Covid negativo: la novità per i passeggeri