Prezzi carburanti stabili: costo medio di benzina e diesel a metà ottobre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55

Ti sposti quotidianamente con la tua auto e vuoi sapere qual è la situazione dei prezzi carburanti in Italia? Al momento prevale la stabilità su tutta la rete.

prezzi carburanti
Rifornimento carburante (Foto: Getty Images)

 

Abbiamo ormai superato la metà del mese di ottobre e, complice la paura per il Covid, è in crescita il numero di persone che scelgono di spostarsi quotidianamente con la propria auto per raggiungere il proprio posto di lavoro o di studio. Ma qual è la spesa da sostenere per chi deve fare rifornimento alla propria vettura? Almeno per ora non sono previsti fortunatamente salassi particolari.

base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, la situazione dei prezzi carburanti sulla rete italiana appare all’insegna della stabilità. Un quadro di questo tipo è reso possiible dalla stabilità riscontrata dalle quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo.

Sciopero Benzinai
Rifornimento carburante (Foto: Getty Images)

Potrebbe interessarti – Self Service: 10 errori da non commettere con il rifornimento fai da te

Prezzi carburanti: il quadro aggiornato della situazione in Italia

Aabalizzando la situazione nel dettaglio, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è fermo a 1,398 euro al litro. Per quanto riguarda invece le differenze tra i vari marchi, si va da 1,394 a1,408 euro/litro (no logo 1,385). Il prezzo medio praticato del diesel è ancora a 1,265 euro/litro, con le compagnie posizionate tra 1,259 e 1,284 euro/litro (no logo 1,249).

Nel caso in cui si preferisca il servito, il prezzo medio praticato per la verde è pari a 1,547 euro/litro (1,549 il livello rilevato venerdì) con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,507 e 1,604 euro/litro (no logo 1,439). La media del diesel è a 1,418 euro/litro (venerdì 1,419), con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,379 e 1,484 euro/litro (no logo 1,307). Chi invece a un mezzo a Gpl vedrà una variazione che va da 0,575 a 0,596 (no logo 0,570).

Potrebbe interessarti – Evitare danni al motore durante un rifornimento. Ecco cosa sapere