Noel Gallagher e la Jaguar Mark II: l’aneddoto del musicista sulla supercar

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

Noel Gallagher ha svelato cosa lo ha portato ad acquistare una Jaguar Mark II alla fine degli anni Novanta

Noel Gallagher rivela: "Ho una Jaguar Mark II ma non l'ho mai guidata"
Noel Gallagher rivela: “Ho una Jaguar Mark II ma non l’ho mai guidata”

Noel Gallagher ha rifiutato la reunion degli Oasis con il fratello Liam. Fondatore degli High Flying Birds dopo la rottura di uno dei gruppi simbolo del brit-pop, non ha mai inseguito il lusso. Ha vissuto una vita pazzesca, però, come ha ammesso qualche anno fa. Una sola volta ha ceduto alla tentazione di eccedere, di concedersi un acquisto costoso, lontano dalla sua storia e dal suo stile di vita.

L’ha raccontato a Matt Morgan e Gordon Smart che curano uno show sulla britannica Radio X. Ai due conduttori, Noel Gallagher ha confessato di aver acquistato una Jaguar Mark II da centomila sterline una ventina d’anni fa. C’è solo un problema. Il cantante non guida, e infatti la Jaguar è ferma in garage da allora.

Leggi anche – Rihanna, incidente con uno scooter elettrico: le condizioni della cantante

Noel Gallagher, la Jaguar Mark II tenuta in garage

Noel Gallagher, la Jaguar Mark II tenuta in garage
Noel Gallagher, la Jaguar Mark II tenuta in garage

Gallagher si è regalato la Jaguar alla fine degli anni Novanta dopo una serie di album di successo degli Oasis: Definitely Maybe del 1994 che ha venduto dieci milioni di copie, (What’s The Story) Morning Glory del 1995 e il classico Be Here Now del 1997.

Ero diventato una rockstar di fama, pensavo che mi sarebbe servita un’auto vintage. Avevo sentito parlare di questo brand che prendeva auto vintage e le modernizzava” ha detto. “Perciò ho scelto una Jaguar Mark II del 1967, il mio anno di nascita. Per completare il progetto servivano quasi due anni e pensavo che in quel periodo avrei imparato a guidare“.

Fin troppo impaziente anche quando viaggia come semplice passeggero, Gallagher però non ha imparato né in quei due anni né dopo. E la Jaguar è rimasta in garage, una presenza fissa da andare a visitare e coccolare ogni tanto.

Leggi anche – Pink, la rockstar e il compagno Carey Hart: un amore a tutto .. motocross