Hamilton, il rinnovo tarda ancora: la precisazione di Toto Wolff

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:25

La trattativa più lunga nella storia della Formula 1, quella tra Hamilton e la Mercedes, sembra destinata a durare ancora più del dovuto

Lewis Hamilton
Ancora un rinvio per il rinnovo di contratto di Lewis Hamilton (Getty Images)

Da una parte c’è la Mercedes che prosegue il proprio programma sportivo. É di oggi la notizia che la scuderia tedesca ha ufficializzato la presentazione della nuova W12 E Performance.

Hamilton, rinnovo cristallizzato

Dall’altra c’è la lentissima trattativa tra il campione del mondo Lewis Hamilton e la scuderia che già da tempo ha offerto un nuovo contratto al fuoriclasse inglese. Ma, da alcune settimane a questa parte, oltre alla firma dei protagonisti, sembra sempre marcare qualche dettaglio. L’ultimo a tornare sull’argomento è il general manager della scuderia Formula 1 Mercedes, Toto Wolff che  parla chiaramente di una nuova scadenza, ulteriormente rinviata.

Wolff, team principal e azionista della scuderia di Formula 1 della Mercedes, non offre dati significativi e nemmeno una scadenza ben precisa. Ma in una chiacchierata con il sito Autosport dice semplicemente che “sarà necessario altro tempo”. Il tutto senza garantire una conclusione della trattativa in un senso o nell’altro.

LEGGI ANCHE > F1, Mercedes: scelta la data per la presentazione della nuova W12

Toto Wolff
Toto Wolff (Getty Images)

Si tratta

La casella del primo pilota della Mercedes campione del mondo, dunque, per il momento rimane vuota. Valtteri Bottas è per ora l’unico pilota ufficiale della scuderia tedesca. Wolff, tuttavia, sembra positivo e ottimista: “I rapporti tra la scuderia ed Hamilton sono solidi. Abbiamo festeggiato insieme grandi successi e vogliamo continuare a farlo in futuro. Ma a volte devi discutere le cose nel dettaglio, e questo ci ha richiesto o ci vuole ancora del tempo. Ma al più tardi prima del Bahrain, dovremo pur firmare qualcosa”.

Stando a indiscrezioni che Wolff non ha confermato, un nuovo incontro tra Hamilton e i dirigenti della scuderia sarebbe in programma questo venerdì. Potrebbe essere il momento della svolta. O l’ennesimo rinvio di una trattativa infinita.