Fiat Fiorino multato: autovelox rileva velocità record sulla statale

Un Fiat Fiorino è stato multato sulla strada statale 10: l’autovelox ha rilevato una velocità record del furgoncino

Nuovo DPCM spostamenti seconde case
(Getty Images)

Un Fiat Fiorino è il mezzo più veloce a quattro ruote esistente sulla Terra. Il piccolo furgoncino della Fiat è in grado, a quanto pare, di raggiungere quasi la velocità di crociera di un Boeing 747. Si tratta, ovviamente, di uno scherzo, in quanto stiamo citando i dati riportati da un’autovelox di Este, nel padovano. Il proprietario del suddetto mezzo si è infatti visto recapitare una contravvenzione per eccesso di velocità. Stando al rilevatore di velocità viaggiava infatti a 983 Km/h, un pò oltre i limiti previsti in Italia.

Ovviamente, manco a dirlo, si è trattato di un grossolano errore commesso dall’autovelox, anche perché si tratterebbe di aver superato di oltre 500 km/h il record della SSC Tautara, l’auto più veloce al mondo, fermatasi “solo” ai 455,3 orari.

Avrà certamente strabuzzato gli occhi il proprietario del mezzo quando ha letto l’importo della multa. Il Codice della Strada, infatti, prevede ben 845 euro in sanzione amministrativa oltre al taglio di 10 punti dalla patente e la sospensione della patente di guida fino ad un anno per chi sfora di 60 km/h il limite massimo.

LEGGI ANCHE >>> Nikita Mazepin ne combina un’altra: multato in Auto

Fiat Fiorino, multa revocata

autovelox
Autovelox (Getty Images)

Ovviamente il verbale è stato annullato, considerato l’errore marchiano riconosciuto anche dalle Forze dell’Ordine. Il conducente, però, non l’ha passata liscia. La vecchia sanzione è, infatti, stata sostituita da un’altra infrazione, che potrebbe essere stata commessa dall’automobilista. Limite sforato di 38 km/h – lì dov’è di 90 il limite massimo – e soli 128 euro da corrispondere con annessi tre punti decurtati dalla licenza di guida. Possibile, però, che la storia prosegua. Non è escluso, infatti, che l’automobilista possa ricorrere facendo leva proprio sul malfunzionamento dell’autovelox.